Test Barcellona 2015 Formula 1/ Classifica tempi primo giorno: la cronaca. Ottimo Raikkonen, Ricciardo contento (oggi giovedì 19 febbraio 2015)

- La Redazione

Test Barcellona 2015 Formula 1 info streaming diretta primo giorno, cronaca e tempi delle prove al Montmelò, per la Ferrari c’è Kimi Raikkonen (giovedì 19 febbraio 2015)

raikkonen_ciao
Kimi Raikkonen (Infophoto)

Prima giornata dei test F1 2015 a Barcellona. Ecco il giudizio di Daniel Ricciardo, pilota australiano della Red Bull: “Sentivo bene la macchina oggi, abbiamo lavorato con diversi tipi di gomme raccogliendo molti dati, che è sempre un aspetto molto positivo. Stiamo facendo molti progressi: servirà ancora tempo ma credo che per Melbourne saremo pronti”. Appuntamento dunque alla prima gara, Gp di casa per Daniel. 

La prima giornata dei test F1 2015 a Barcellona è finita da pochi minuti. Ecco la classifica dei tempi: al comando la Lotus di Pastor Maldonado, grazie al guizzo nel finale con le gomme morbide. Per il venezuelano , poi ecco al secondo posto l’ottima Ferrari di Kimi Raikkonen, staccato di 156 millesimi ma certamente il migliore se si considera nel complesso l’intera giornata. Terzo posto per la Red Bull di Daniel Ricciardo a mezzo secondo, nettamente più staccati tutti gli altri. Giornata invece molto difficile in casa McLaren a causa di un guasto che ha presto bloccato Jenson Button, che aveva iniziato bene la giornata; complicata anche la giornata della Mercedes, a causa della febbre che ha bloccato Lewis Hamilton dopo pochi giri effettuati di primo mattino, mentre Nico Rosberg ha problemi al collo che ne mettono in dubbio la presenza domani. (Mauro Mantegazza)

Prima giornata dei test F1 2015 a Barcellona. A poco più di mezz’ora dalla fine delle prove di oggi (bandiera a scacchi alle ore 18.00), al comando c’è la Lotus di Pastor Maldonado con il tempo di ottenuto grazie all’utilizzo delle gomme morbide, ma in evidenza c’è sempre la Ferrari di Kimi Raikkonen, che è stato in testa per quasi tutta la giornata: reagirà al tempo del venezuelano? Intanto continua a far discutere quello che è successo in casa Mercedes: il forfait di Lewis Hamilton causa febbre ma soprattutto la scelta di sostituirlo con il collaudatore Pascal Wehrlein e non con Nico Rosberg, che accuserebbe un problema muscolare e per questo motivo avrebbe divuto rinunciare.

Prima giornata dei test F1 2015 a Barcellona. Andiamo verso la fine di questo giorno: McLaren, Sauber e Williams hanno ormai finito, per guasti oppure incidenti, anche le altre scuderie hanno girato poco in questa ultima ora. Tra i più attivi il collaudatore Mercedes Pascal Wehrlein, mentre procede apparentemente senza intoppi la giornata della Ferrari di Kimi Raikkonen, sempre al primo posto.

Prima giornata dei test F1 2015 a Barcellona. La sessione è appena ricominciata dopo una bandiera rossa causata dall’incidente fra la Sauber di Felipe Nasr e la Williams di Susie Wolff: raramente si assiste a collisioni nelle giornate di test, oggi però abbiamo visto anche questa. A parte questo curioso contrattempo, bisogna sottolineare che continua a fare molto bene la Ferrari, perché Kimi Raikkonen ha migliorato il suo tempo fino a . Positivo anche il debutto di Sergio Perez al volante della Force India, avvenuto soltanto dopo la pausa pranzo.

Prima giornata dei test F1 2015 a Barcellona. Finita la pausa pranzo, alle ore 14.00 è ripresa l’attività al Montmelò. Questo ovviamente non vale per la McLaren, già al lavoro per riuscire a girare almeno domani visto che andrà risolto un problema strutturale. Tutto bene invece in casa Ferrari: infatti Kimi Raikkonen è immediatamente sceso in pista e ha subito inanellato giri veloci nonostante stia utilizzando gomme dure. Il miglior tempo del finlandese – e dell’intera sessione – è dunque adesso di .

Prima giornata dei test F1 2015 a Barcellona. Alle ore 13.00 è stata esposta la bandiera a scacchi: un’ora di pausa pranzo, si tornerà a girare alle 14. Detto che in Force India c’è un cambio di programma e quindi sarà Sergio Perez a girare (non Nico Hulkenberg come si pensava in un primo momento), arrivano brutte notizie dalla McLaren, che pure finalmente stamattina era stata protagonista. Tuttavia, Jenson Button è stato poi bloccato da un problema tecnico che sembra piuttosto serio: indiscrezioni riferiscono che potrebbe non essere risolto prima di sabato, il che vorrebbe dire che il team inglese perderebbe addirittura un giorno e mezzo e che domani l’idolo di casa Fernando Alonso non potrebbe scendere in pista.

Prima giornata dei test F1 2015 a Barcellona. Al comando della classifica dei tempi troviamo attualmente la Sauber del brasiliano Felipe Nasr in 1’27″522: due motori Ferrari in testa, dal momento che al secondo posto troviamo Kimi Raikkonen in 1’28″064. Da segnalare che alcuni tempi sono stati cancellati a causa del taglio della chicane: tra questi anche il tempo con cui il finlandese in precedenza guidava la classifica, ma anche uno di Jenson Button, con una McLaren che comunque oggi è finalmente protagonista. Torneranno in pista invece soltanto dopo la pausa pranzo di metà giornata la Mercedes e la Force India: per le Frecce d’Argento girerà il collaudatore Pascal Wehrlein, mentre sulla monoposto indiana ci sarà Nico Hulkenberg.

Notizie molto interessanti arrivano dalla prima giornata dei test F1 2015 a Barcellona. In testa continua ad esserci la Ferrari di Kimi Raikkonen, che si è migliorato fino al tempo di 1’27″523; in seconda posizione troviamo Jenson Button con la McLaren, finalmente competitiva dopo gli enormi problemi di Jerez; problemi invece in casa Mercedes, perché Lewis Hamilton non sta bene e quindi nel resto della giornata girerà al suo posto il collaudatore Pascal Wehrlein, che aveva iniziato la giornata in “prestito” alla Force India, che fa oggi il suo debutto stagionale dopo avere saltato i test in Andalusia. Sta peggio la Lotus: anche la seconda bandiera rossa di giornata è stata causata da un guasto sulla vettura di Pastor Maldonado.

Entra nel vivo la prima giornata dei test F1 2015 a Barcellona. Da segnalare subito una bandiera rossa dovuta alla Lotus di Pastor Maldonado che è rimasta ferma in pista. La giornata comunque è cominciata molto bene per la Ferrari, con Kimi Raikkonen subito in testa alla classifica dei tempi in 1’30″063. Al secondo posto c’è Lewis Hamilton, staccato di poco più di due decimi con la sua Mercedes, mentre ricordiamo che c’è in pista anche Susie Wolff, alla quale spetta oggi il compito di guidare la Williams.

Siamo giunti finalmente al primo giorno della seconda sessione di test F1 2015 a Barcellona. A sfidarsi per a colpi di tempi sul giro ci saranno dieci team ognuno impegnato con un solo pilota in pista. Non sarà importante solo piazzare il giro veloce in pista ma mettere alla prova l’affidabilità della monoposto. Siamo sicuri che se nella sessione di test precedente alcuni team possono aver nascosto le proprie potenzialità puntando solo su test di specifici componenti o di tenuta della monoposto ora dovanno mostrare il loro vero valore. Riportiamo qui di seguito la lista completa per ogni team dei piloti che prederanno parte alla sessione di oggi 19 Febbraio 2015: Kimi Raikkonen per la Ferrari, Lewis Hamilton per la Mercedes, Mclaren con Jenson Button, Williams con Susie Wolff, Red Bull con Daniel Ricciardo, Toro Rosso con Max Verstappen, Sauber con Felipe Nasr, Lotus con Pastor Maldonado, Force India con Pascal Wehrlein.

La stagione della Formula 1 entra sempre più nel vivo. Infatti oggi cominciano i test di Barcellona, seconda sessione di prove che ci svelerà tramite i tempi delle monoposto nuove valutazioni sullo stato degli sviluppi dei team in vista dell’inizio del Mondiale di Formula 1 2015. Da oggi a domenica 22 saranno quindi quattro giorni molto importanti per lo sviluppo delle varie monoposto sul circuito del Montmelò, che poi dal 26 febbraio al 1° marzo ospiterà anche la terza e ultima sessione pre-stagionale. A inizio mese si sono già svolti test a Jerez, ma i responsi che arriveranno dalla pista catalana saranno ancora più significativi, sia perché sono passate altre due settimane sia e soprattutto perché la pista che sorge nei dintorni di Barcellona è un banco di prova più attendibile in virtù delle sue caratteristiche tecniche, tanto che è una tappa immancabile nei test invernali: chi va forte al Montmelò sa di essere sulla strada giusta. Dunque c’è grande attesa per quello che succederà da oggi a domenica, in particolare per capire se l’ottimismo nato intorno alle prestazioni della Ferrari SF15-T a Jerez troverà conferma: dopo i quattro giorni in Andalusia si può già ragionevolmente affermare che la nuova Rossa di Maranello sia un buon passo avanti rispetto al recente passato, ma ora si vuole capire quale sia la distanza ancora da colmare nei confronti della Mercedes, che inevitabilmente resta ancora la scuderia di riferimento per tutte le rivali. Ricordiamo che oggi e domani sarà Kimi Raikkonen a guidare la Ferrari, mentre poi toccherà a Sebastian Vettel nelle due successive giornate: finora possiamo parlare di una Ferrari più che sufficiente sia in termini di prestazioni sia in termini di affidabilità, ma per sbilanciarci con maggiore ottimismo ci vorranno conferme a Montmelò, dove naturalmente anche gli altri top team alterneranno i loro piloti dando a ciascuno due giorni di prove. Purtroppo però questi test di Barcellona, come già quelli di Jerez, non saranno trasmessi in diretta tv e di conseguenza nemmeno in diretta streaming video. Per avere aggiornamenti in tempo reale, vi potrete affidare ai siti Internet ufficiali della Formula 1 (formula1.com) e delle varie scuderie, e anche ai loro riferimenti ufficiali sui social network, in particolare su Facebook e Twitter.

P Pilota Team Tempo
1  Pastor Maldonado Lotus  1m25.011s
2  Kimi Raikkonen Ferrari  1m25.167s  +0.156
3  Daniel Ricciardo Red Bull  1m25.547s  +0.536
4  Sergio Perez Force India  1m26.636s  +1.625
5  Felipe Nasr Sauber  1m27.307s  +2.296
6  Max Verstappen Toro Rosso  1m27.900s  +2.889
7  Jenson Button McLaren  1m28.182s  +3.171
8  Pascal Wehrlein Force India  1m28.329s  +3.318
9  Pascal Wehrlein Mercedes  1m28.489s  +3.478
10  Susie Wolff Williams  1m28.906s  +3.895
11  Lewis Hamilton Mercedes  1m30.429s  +5.418


© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori