Fernando Alonso/ Formula 1 news, nuova indiscrezione: amnesia causata dai medici?

- La Redazione

Spunta una nuova indiscrezione sull’incidente occorso a Fernando Alonso durante i test di Barcellona: a causare l’amnesia del pilota di Formula 1 sarebbe stato uno sbaglio dei medici

Alonso_McLaren_test
McLaren Infophoto

Ha finalmente fatto il suo debutto (bis) al volante della McLaren: il Gran Premio di Malesia di Formula 1 si è risolto con un ritiro per il pilota spagnolo, che però stava lottando per la zona punti e se non altro è tornato a girare in pista dopo aver saltato il Gran Premio d’Australia a causa dell’incidente/malessere accusato nel corso dei test di Barcellona. A questo proposito spunta una nuova indiscrezione, come scritto da Auto Motor und Sport e riportato anche da SportMediaset: a causare l’amnesia di Alonso sarebbe stata una doppia dose di sedativi amministrata al pilota spagnolo dopo il suo incidente. L’ ex Ferrari ha sempre negato di aver mai perso la memoria, ma la cosa sembra ormai accertata (anche se di sicuro non come qualcuno aveva riportato, cioè il racconto secondo cui Alonso si sarebbe svegliato parlando in italiano e convinto di essere alla Ferrari). Di sicuro qualcosa è successa: secondo questa nuova ricostruzione l’errore sarebbe stato dei medici, i soccorritori in pista avrebbero subito sedato il pilota (si era subito detto di come Alonso fosse particolarmente agitato dopo l’incidente) e la stessa cosa avrebbe fatto l’equipe medica del circuito di Barcellona, appena prima che l’elicottero trasportasse il pilota in ospedale. Insomma: forse non conosceremo mai tutta la verità sull’episodio, l’importante è sicuramente che Alonso stia bene e sia tornato a correre in pista con la sua McLaren. Lo aspettiamo tra i protagonisti del Gran Premio di Cina, in programma il 12 aprile.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori