FORMULA 1 / Classifica Piloti e Mondiale Costruttori dopo il Gran Premio Spagna 2015 a Barcellona vinto da Rosberg (domenica 10 maggio 2015)

- La Redazione

Formula 1, classifica Piloti e Mondiale Costruttori aspettando il Gran Premio di Spagna 2015 a Barcellona, circuito del Montmelò. Primi Hamilton e la Mercedes (oggi domenica 10 maggio 2015)

RosbergHamilton_spumantissimo
Nico Rosberg e Lewis Hamilton (Infophoto)

Lewis Hamilton mantiene il comando della classifica mondiale di Formula 1 2015: il secondo posto del britannico nel Gran Premio di Spagna 2015 (clicca qui per la cronaca e l’ordine d’arrivo) è sufficiente per mantenere le distanze nei confronti del compagno di squadra Nico Rosberg, che vive un grande fine settimana a Barcellona vincendo la gara dopo aver messo le mani sulla pole position. Per il tedesco si tratta della nona vittoria in carriera; utile per farlo salire a quota 91 punti, ma sempre a -20 da Hamilton che ottiene 18 punti salendo per la quinta volta (su cinque) sul podio, come del resto Rosberg. A differenza di Nico, tuttavia, Hamilton è sempre arrivato almeno secondo. Al terzo posto della graduatoria troviamo Sebastian Vettel; un altro podio per lui, i punti sono 80 e dunque almeno potenzialmente il tedesco rimane aggrappato al titolo con le unghie e con i denti. Quarto Kimi Raikkonen, che in pista al Montmelò è quinto; salgono le quotazioni della Williams e in particolare di Valtteri Bottas, che inizia a far intravedere il potenziale della sua monoposto e il suo valore in pista (42 punti per il finlandese). Senza storia la ciassifica costruttori: la Mercedes vola con 202 punti, +70 sulla Ferrari che in ogni caso rafforza la sua seconda posizione e la protegge dalla Williams (81). Le altre sostanzialmente non esistono: la Red Bull, che per tre anni ha dominato la classifica costruttori senza avere rivali, è ferma a 30 punti e oggi per lei è già un successo portare a punti entrambi i piloti, doppiati e lontanissimi dal podio.

In attesa di vivere il Gran Premio di Spagna 2015, quinto atto del Mondiale 2015 di Formula 1, diamo uno sguardo alle classifiche del Mondiale Piloti e del Mondiale Costruttori. Dopo le prime quattro gare stagionali, il leader della graduatoria piloti è Lewis Hamilton, già in fuga con 93 punti, davanti a Nico Rosberg che ne ha 66 e poi in terza posizione ecco Sebastian Vettel a quota 65. Un margine già importante per il campione in carica il +27 sul compagno di squadra che finora gli è sempre arrivato alle spalle in questa stagione e non sembra capace di contrastarlo come nella passata stagione. Rosberg anzi deve guardarsi le spalle da Vettel, alfiere della Ferrai insieme ad un redivivo Kimi Raikkonen, quarto a 42 punti nonostante il ritiro alla prima gara. Ovviamente la situazione nel Mondiale Costruttori rispecchia quella della classifica Piloti, con la Mercedes prima a quota 159 punti, poi la Ferrari seconda a quota 107. Terza è la Williams con 61 punti: 31 sono di Felipe Massa e 30 di Valtteri Bottas, rispettivamente quinto e sesto nella graduatoria individuale con una monoposto che però sembra meno performante rispetto all’anno passato. Tutti gli altri sono molto più lontani, a partire da una Red Bull che finora ha raccolto solo 23 punti e vede il suo uomo di punta Daniel Ricciardo settimo nel Mondiale Piloti con 19 punti, mentre Daniil Kvyat ne ha addirittura soltanto 4. Ancora a secco la McLaren e i suoi due piloti: per Fernando Alonso la gara di casa sul circuito del Montmelò a Barcellona sarà finalmente la volta buona per sbloccarsi?

 

Lewis Hamilton 111

Nico Rosberg 91

Sebastian Vettel 80

Kimi Raikkonen 52

Valtteri Bottas 42

Felipe Massa 39

Daniel Ricciardo 25

Romain Grosjean 16 

Felipe Nasr 14

Carlos Sainz jr 8

Max Verstappen 6

Nico Hulkenberg 6

Sergio Perez 5

Marcus Ericsson 5

Daniil Kvyat 5

 

Mercedes 202

Ferrari 132

Williams 81

Red Bull 30

Sauber 19

Lotus 16

Toro Rosso 14

Force India 11



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori