Formula 1 2016/ News e calendario, Rosberg: resterò ancora qualche anno in Mercedes. (ultime notizie oggi, 14 Marzo 2016)

- La Redazione

Formula1 news, ultime notizie 14 marzo 2016. Aggiornamenti in tempo reale, a Melbourne verrà ufficializzato il nuovo format delle qualifiche per decretare la pole position.

Alonso_Ferrari
Ferrari Infophoto

, pilota Mercedes, è prontissimo per questa nuova stagione di Formula 1 in attesa della prima corsa a Melbourne. “Non voglio assolutamente distrarmi in questo campionato, ora sono completamente in modalità campionato del Mondo. Sarà un anno molto interessante, sono molto curioso a riguardo. Sono sicuro che sarà qui in Mercedes ancora per qualche anno, il team funziona e la cooperazione è grande. Non sono preoccupato dell’ascesa di Pascal, che è un pilota molto giovane e forse verrà il suo tempo” conclude il pilota Mercedes che vuole assolutamente arrivare nei primi posti nella prima gara a Melbourne, nel weekend del 20 marzo. 

Ha voluto parlare a pochi giorni dall’inizio del nuovo Mondiale di Formula 1, ripensando ai suoi anni in Formula 1 quando il suo nemico numero uno era Michael Schumacher. “Non ho assolutamente rimpianti, so bene che in Formula 1 il pilota con la macchina più veloce vince. Non avevo una monoposto dominante come la Ferrari ai miei tempi, ho combattuto sempre per il titolo e per quello che ho fatto. Bisogna essere seri, non bisogna incolpare la Mercedes per il suo primato, accadeva la stessa cosa per la Ferrari e la McLaren. Ho sempre sognato gareggiare in Formula 1, quando ci sono arrivato ho infranto i miei sogni vedendo cosa accadeva. Vettel? E’ più completo di Hamilton, ma vincere il campionato del Mondo non dipende solo da lui” conclude Montoya. 

La Red Bull è pronta per l’esordio stagionale del prossimo weekend a Melbourne, prima tappa del Mondiale 2016 di Formula 1. Daniel Ricciardo, pilota Red Bull, inizia il campionato con la sua tappa preferita in Australia: “Mi piacciono molto gli appassionati, è la cosa che amo di più del Gran Premio in Australia. La pista poi ha buone combinazioni d’angolo, un sacco di sinistra/destra, tornare lì e assaporare qualche raggio di sole non può che farmi bene. I test invernali sono stati importanti per noi quest’anno, siamo più preparati rispetto allo scorso anno, io ero già pronto a gennaio, figuriamoci ora. Io ho molta fiducia in questo campionato del Mondo, la prima tappa a Melbourne non ci farà sicuramente lamentare” commenta il pilota australiano. 

Settimana importante per la Formula 1, visto che domenica a Melbourne si correrà la prima tappa del Mondiale 2016 che decreterà il sessantasettesimo campione del Mondo. Alla Ferrari questo titolo manca dal 2007, in questo 2016 avremo delle novità importanti a partire dalle qualifiche. Già da questo weekend entrerà in vigore il nuovo format per definire lo schieramento di partenza: la suddivisione in tre parti resta, ma ci sarà anche il sistema ad eliminazione. Il durerà 16 minuti, e dopo 7 il pilota più lento verrà eliminato. Passeranno alla i quindici piloti più veloci. Passiamo quindi alla Q2 che durerà 15 minuti, dopo 6 inizierà l’eliminazione dei piloti più lenti per passare alla che durerà 14 minuti che prenderà in considerazione gli otto più veloci. Qui il taglio inizierà dopo 5 minuti, ed ogni 90 secondi verrà eliminato un pilota. Alla fine resteranno solo in due per decretare la pole position. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori