TEST FORMULA 1 F1 2016/ Montmelò in diretta live: info streaming video e tv, tempi e classifica. Vettel davanti a Rosberg (1^giornata, oggi 17 maggio)

- La Redazione

Test Formula 1 F1 2016 Montmelò in diretta live: info streaming video e tv, tempi e classifica della 1^ giornata di prove a Barcellona (oggi, martedì 17 maggio 2016)

vettel_raikkonen
(INFOPHOTO)

Conclusa la prima giornata di prove sul circuito di Barcellona. Sebastian Vettel è risultato il pilota più veloce con il suo tempo top di 1:23.220. Seconda la Mercedes di Nico Rosberg con 1:23.337, terzo Jenson Button che su McLaren ha fatto registrare un record personale di 1.23.753. Sia Vettel che Rosberg hanno ottenuto i rispettivi tempi con le gomme soft; i due tedeschi sono i piloti che hanno effettuato il maggior numero di giri in questa prima giornata di testa, 103 il ferrarista e 119 l’attuale leader della classifica mondiale; tra di loro il francese della Renaul Estaban Ocon, classe 1996 che ha percorso per 105 volte il tracciato catalano. Sesto Ricciardo su Red Bull, domani si riparte sempre dalle ore 9:00 della mattina, con altri piloti in pista.

Nico Rosberg sembra ben intenzionato a rifarsi, dopo la prematura uscita di scena nell’ultimo gran premio a Barcellona. Il pilota tedesco della Mercedes ha fatto registrare il miglior tempo dei test alla ripresa delle operazioni: 1:23.385 il suo parziale, che migliora il precedente giro top firmato dal connazionale della Ferrari Sebastian Vettel. Il quattro volte campione del mondo però sembra in palla e poco dopo riesce ad alzare (o abbassare, che dir si voglia) ancora l’asticella, portando il miglior cronometrato dei test a . Vettel e Rosberg sono anche i due piloti che hanno effettuato più giri, rispettivamente 62 e 63. Jenson Button (McLaren), migliore della mattinata con il suo 1:23.753, è scivolato al terzo posto mentre in quarta posizione troviamo Romain Grosjean della Haas con il tempo di 1:25.537. 

I test Formula 1 al Montmelò ci regalano un leader a sorpresa nei primi minuti: il più veloce in pista è infatti Jenson Button. Il britannico della McLaren conferma la crescita della sua monoposto, già evidenziata nel corso degli ultimi Gran Premi: con la mescola supersoft – dunque la più performante sul giro secco – Button ha piazzato un crono di , staccando di quasi un secondo Sebastian Vettel. Il pilota Ferrari ha stampato un con gomma soft; siamo in ogni caso lontani dal tempo di Button e questo ci dice quanto la McLaren potrebbe crescere nelle prossime gare, diventando – se non una concorrente per le vittorie – una costante in zona punti e una minaccia per il podio in determinati circuiti. Nico Rosberg si trova in terza posizione, precedendo Pascal Wehrlein; intanto la Pirelli ha ufficialmente comunicato che le richieste pervenute dai team riguardano principalmente mescole soft e medium, non ci sono limitazioni circa l’utilizzo degli pneumatici nel corso di questi test e dunque anche questa può essere un’indicazione importante.

E’ appena iniziata la prima giornata di test Formula 1 al Montmelò, sulla pista del Gran Premio di Spagna di domenica. Per il momento non si registrano grandi movimenti sul circuito: siamo alle prime battute della mattina e le varie squadre si stanno ancora preparando nell’ottica di lanciare le macchine al via dei lavori. Da segnalare però il lavoro della Williams: la scuderia inglese sta testando una nuova ala posteriore, e lo sta facendo nell’ottica del Mondiale 2017. Un’indicazione interessante: la Williams, una delle grandi deluse di questo inizio Mondiale in Formula 1 (ha raccolto 65 punti totali e non è ancora salita sul podio in cinque gare) sta già guardando al futuro. Non significa certo che la Williams abbia già alzato bandiera bianca su questo 2016, ma che la scuderia sta valutando il modo di non farsi trovare impreparata per il prossimo Mondiale…

Di seguito l’elenco dei piloti che scenderanno in pista nella giornata di oggi, martedì 17 maggio 2016, per la sessione di prove sul circuito del Montmelò a Barcellona. Sono Nico Rosberg della Mercedes, attuale leader del mondiale piloti nonostante l’ultimo ritiro a Barcellona, Sebastian Vettel per la Ferrari, Alex Lynn della Williams, Daniel Ricciardo della Red Bull, Alfonso Celis per la Force India, Esteban Ocon della Renault, Pierre Gasly della Toro Rosso, Jenson Button della McLaren, Pascal Wehrlein per la Manor e Romain Grosjean per la Haas. 

La Formula 1 torna in pista oggi, martedì 17 maggio 2016, per la prima di due giornate di test in programma sul circuito del Montmelò, in Catalogna, poco lontano dal capoluogo Barcellona: si tratta della prima giornata di prove previste all’interno della stagione iridata. Si gira dunque per due giorni sul Circuit de Catalunya dopo il Gran Premio di Spagna che si è disputato domenica, poi ci saranno altri due giorni a luglio a Silverstone dopo la gara inglese e questi saranno gli unici quattro giorni di test previsti durante l’anno.

Negli occhi di tutti c’è naturalmente ancora la clamorosa vittoria di Max Verstappen: certo, il trionfo del diciottenne olandese è stato favorito dal clamoroso autogol della Mercedes, ma è pure vero che a quell’età e alla prima gara al volante della Red Bull dopo la promozione dalla Toro Rosso ha saputo tenere dietro le dueFerrari e il compagno di squadra Daniel Ricciardo, impresa che sarebbe stata eccelente anche se avesse portato “solo” a un terzo posto dietro alle due Frecce d’Argento. Adesso per Max l’occasione di due giorni di prove per prendere ancora più confidenza con la monoposto, senza dimenticare che la Red Bull sarà al centro dell’attenzione anche perché proverà una versione evoluta del motore Renault che potrebbe consentire alle ‘lattine’ di fare un altro passo avanti.

In casa Mercedes invece la curiosità è soprattutto per vedere cosa succederà fra Nico Rosberg e Lewis Hamilton: essendo due giorni di test naturalmente non ci aspettiamo “incontri ravvicinati”, tuttavia è chiaro che il duello psicologico è ormai cominciato e anche andare più veloce del compagno di squadra potrebbe avere una certa importanza.

Infine la Ferrari: finora la stagione del Cavallino Rampante è difficile da giudicare. Tante gare che promettevano bene sono state condizionate da episodi esterni, tuttavia è anche vero che domenica sono state le Mercedes ad eliminarsi a vicenda e per Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel non è certo cosa buona essersi fatti battere da un diciottenne, per quanto di indiscutibile talento. Ecco allora che due giorni di prove faranno certamente molto comodo alla Ferrari, che deve migliorare per puntare davvero alla vittoria – anche con le Mercedes in pista. 

Non è prevista una diretta tv dei test Formula 1 2016 a Montmelò; non sarà a disposizione dunque nemmeno una diretta streaming video per seguire l’evento, ma tutti gli abbonati alla pay tv satellitare potranno avvalersi degli aggiornamenti che nel corso della giornata verranno dati su Sky Sport 24, all’interno della consueta striscia dei TG sportivi dell’emittente che detiene i diritti integrali del mondiale. Inoltre, potrete seguire l’evoluzione dei tempi e qualche novità sui vari profili delle scuderie sui social network: indichiamo in particolare l’account Twitter ufficiale della Formula 1, all’indirizzo ; da seguire anche il profilo ufficiale della Ferrari, che trovate digitando @ScuderiaFerrari.

1. Sebastian Vettel (Ferrari), 1:23.220 – 103 giri

2. Nico Rosberg (Mercedes), 1:23.337 – 119

3. Jenson Button (McLaren), 1:23.753 – 86

4. Romain Grosjean (Haas), 1:23.882 – 96

5. Pascal Wehrlein (Manor), 1:24.297 – 86

6. Daniel Ricciardo (Red Bull), 1:24.307 – 89

7. Pierre Gasly (Toro Rosso), 1:24.821 – 78

8. Alfonso Celis (Force India), 1:25.467 – 99

9. Alex Lynn (Williams), 1:26.071 – 86

10. Esteban Ocon (Renault), 1:26.530 – 105



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori