Test Formula 1/ Bahrain, info streaming video e diretta tv: tempi, classifica. Bandiera a scacchi (oggi)

- Michela Colombo

Diretta Test Formula 1 Bahrain: info streaming video e tv, tempi e classifica della seconda giornata di prove sulla pista di Sahkir, oggi 19 aprile 2017.

formula1_generica_australia_lapresse_2016
Pronostico Formula 1 - LaPresse

Si è conclusa solo poco fa la seconda giornata, e ultima, di test per la Formula 1 in Bahrain, sulla pista del Sahkir, prima sessione di prove previste all’interno del calendario del mondiale della F1 2017 Andiamo quindi subito a controllare la classifica che vede in test con il miglior tempo registrato la Mercedes di Valtteri Bottas, a 1.31.280: in finlandese si è dimostrato che il pilota più stakanovista con ben 143 giri messi a statistica solo nella giornata di oggi. Secondo posto invece per Vettel e la sua Ferrari, ferma  a +0.294 secondi dalla freccia d’argento di Bottas ma con appena 64 giri percorsi: terzo gradino del podio immaginario per  la Toro Rosso di Sainz a +0.604 dalla testa della graduatoria dei giri più veloci. La classifica alla seconda giornata di test a Bahrain si completa poi con Vandoorne, Magnussen, Ocon, Kvyat, Paffet, Sirotkin, Gasly, Wehrlein e Perez. Va senza dubbio segnalata la prova di Stoffel Vandoorne su McLaren: il belga quest’oggi è riuscito a mettere a bilancio ben 81giri senza accusare alcun problema tecnico alla propria vettura della casa di Woking. (agg Michela Colombo) 

Siamo giunti ormai all’ultima ora di test per la Formula 1 concessa in questa due giorni in Bahrain, prima che il circus della F1 si trasferisca a Sochi per il Gp di Russia della prossima settimana. Pochi ma importanti i giri più veloci segnati in questa parte finale della sessione, dove molte scuderia tanno effettuando dei long run con diverse tipologie di mescole. In questo senso segnaliamo tra i più stakanovisti in posta a Sahkir Bottas su Mercedes, già oltre i 125 giri seguito dalla Williams di Paffett e dalla Sauber di Wehrelin. Pochi invece i giri segnati dalla Ferrari di Vettel, il quale però ieri ha dovuto girare fino alle ore 20.00 per chiudere il programma di lavoro concordato con la Pirelli per i test delle gomme della prossima stagione. Nella classifica segnaliamo che Bottas è ancora il più veloce della seconda giornata di test, ma alle spalle trova ora Vettel a +0.570 di ritorna, seguito da Sainz, con il terzo crono fissato finora. (agg Michela Colombo) 

Dopo una piccola pausa pranzo, la Formula 1 torna in pista in Bahrain per la seconda giornata di test sulla pista di Sahkir, dove è torna a correre la Ferrari di Sebastian Vettel, che nella mattinata aveva messo a bilancio appena 4 giri. In questa sessione pomeridiana ha debuttato in pista anche Sergio Perez sulla sua Force India. Visto il gran caldo sono stati pochi i piloti visti in pista finora: oltre al già citato tedesco della Rossa di Maranello hanno sfruttato questa sessione pomeridiana di test in Bahrain anche Paffett della Williams e Bottas sulla Mercedes, con il finlandese che detiene ancora il giro più veloce registrato oggi. I tre hanno provato in questi ultimi minuti a migliorare il proprio crono lanciandosi in qualche giro veloce ma senza particolari risultati, specialmente per la Ferrari, che rimane quarta nella classifica del tempi registrati. Si è però lievemente migliorato il terzo pilota della Williams che ha strappato il quinto tempo alle spalle di Vettel con il1.33.094 a cronometro. (agg Michela Colombo)

Nella seconda giornata di test della Formula 1in  Bahrain è scattata una pausa pranzo anticipata: sono infatti state esposte le bandiere rosse in questi ultimi minuti della sessione mattutina, che l’hanno di fatto conclusa con un poco anticipo. L’interruzione della prova sulla pista di Sahkir è stata causata dalla presenza in pista della Mercedes di Valtteri Bottas, che si è fermata probabilmente per un guasto tecnico: il vero problema però è stato recuperare la vettura del finlandese per via del forte vento che tormenta la pista del Bahrain, e che potrebbe complicare non poco le prove del pomeriggio. Proprio nella prossima fase dei test rimane attesissimo Sebastian Vettel, che nella mattinata ha messo a bilancio appena 8 giri: in casa Ferrari il lavoro di cambio di asset sulla SF70 H del tedesco pare terminato (nessun guasto tecnico quindi). Nella classifica di tempi ricordiamo che in testa vi è ancora Valteri Bottas, seguito da Ocon e Kvyat al podio: la top five inoltre si completa con Vettel e  Paffett su Williams. (agg Michela Colombo) 

Prosegue senza nessun intoppo la seconda giornata di test della Formula 1 del Bahrain: a nessuna bandiera rossa al momento sulla pista di Sahkir, dove invece ieri la sessione era stata più volte ininterrotta per vari guasti occorsi alle monoposto di F1. Le diverse scuderie hanno finora messo a bilancio numerosi giri, realizzati però con diverse mescole: sono stati infatti numerosi i cambi gomme realizzati in questa prima parte della mattinata. Vediamo quindi cosa ci dice la classifica dei tempi appena fissato: il giro più veloce è al momento nelle mani di Valtteri Bottas, che ha spinto al sua Mercedes fino a segnare il 1.31.771, seguito alle spalle dalla Force India di Esteban Ocon, con un ritardo di +0.371, con Kvyat al terzo crono della giornata. Solo quarta la Ferrari di Sebastian Vettel, a meno di un secondo dal finlandese delle frecce d’argento, mentre la Williams di Paffett è alla quinta piazza. A rendere però complessa questa seconda giornata di test della formula 1 in Bahrain è il forte vento che si sta alzando al circuito di Sahkir, e che secondo le previsioni meteo potrebbe condizionare fortemente la sessione pomeridiana, per via della sabbia sollevata. (gg Michela Colombo) 

Si sono già spenti i semafori sulla pista di Sahkir, dove sono già in corso i test della Formula 1 in Bahrain, nella loro seconda e ultima giornata prevista: settimana prossima infatti il circuì della F1 si trasferirà a Sochi per il Gp di Russia 2017.  Tutte le monoso di Formula 1 hanno già completato qualche giro della pista, molte delle quali montando i rakes, i cosiddetti rastrelli fondamentali per raccogliere dati sulla aerodinamica della vettura. La classifica dei tempi comunque registra già dati interessanti benche sia trascorso poco tempo dal via della giornata di test: il giro più veloce finora è stato segnato da Danil Kvyiat della Toro Rosso con 1.32.213, seguito dalla Ferrari di Vettel e clamorosamente dalla McLaren di Stoffel Vandoorne. La seconda giornata di prove in Bahrain infatti sembra essere partita con il piede giusto per la casa di Woking, che ieri ha messo a bilancio appena 4 giri in tutte e due le sessioni di test registrando altri importanti problemi e guasti alla Power Unit targata Honda: che i meccanici abbiano finalmente risolto la perdita d’acqua nel sistema di ricarica? 

E’ attesa per oggi 19 aprile 2017 la seconda giornata di Test per la Formula 1 in Bahrain, sulla pista del Sahkir, dove solo domenica scorsa Vettel ha portato a casa il secondo trionfo per la Ferrari in questa stagione 2017 della . Rispetto a quanto visto ieri la giornata di oggi sarà dedicata esclusivamente ai test per lo sviluppo delle vetture: nel primo giorno di test infatti la Ferrari di Vettel si è messa ufficiale della Formula 1. Anche questa sessione di prove inizierà alle ore 8.00 secondo il fuso italiano per terminare esattamente 9 ore dopo, ovvero alle ore 17.00 italiane, con in mezzo una breve pausa pranzo.

Andiamo quindi a vedere chi saranno i protagonisti di questa seconda giornata di test per la Formula 1 in Bahrain 2017: come detto sono terminati ieri i test per la Pirelli quindi la Ferrari scenderà in pista con una sola vettura, che andrà sotto le mani di Sebastian Vettel. In casa McLaren correrà invece Vandoorne, sempre che la casa di Woking riuscirà a mettere a punto una vettura affidabile: per la Mercedes invece spazio a Valtteri Bottas, con i due ufficiali Ocon-Perez che si alterneranno al volante della Force India. Anche per la Toro Rosso ci sarà il pilota ufficiale, ovvero Kvyat, mentre sulla Sauber è atteso Wehrlein, come Magnussen sulla Haas. Solo 3 i piloti non ufficiali presenti in pista a Sahkir e saranno  Pierre Gasley su Redbull (terzo uomo), Sergej Sirotkin per la Renault e Gary Paffet, tester della Williams.

Ricordiamo infine che la giornata di test Formula 1 2017 a Sakhir non sarà visibile in diretta tv e di conseguenza nemmeno in diretta streaming video, anche se senza dubbio non mancheranno gli aggiornamenti garantiti da Sky e soprattutto dalle varie scuderie grazie ai rispettivi siti e social network ufficiali. Consigliamo pertanto di collegarsi anche al sito ufficiale del circus della F1 all’indirizzo www.formula1.com, oltre che al profilo ufficiale su Twitter @F1.

1 Bottas Mercedes 1.31.280

2 Vettel Ferrari 1.31.574

3 Sainz Toro Rosso 1.31.884

4 Vandoorne McLaren 1.32.108

5 Magnussen Haas 1.32.120

6 Ocon Force India 1.32.142

7 Kvyat  Toro Rosso 1.32.213

8 Paffett Williams 1.32.253

9 Sirotkin Renault 1.352.287

10 Gasly Red Bull 1.32.568

11 Wehrlein Sauber 1.34.462

12 Perez Force India 1.35.015



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori