Incidente Giovinazzi/ Video Formula 1: l’italiano contro le barriere (qualifiche Gp Cina 2017 Shanghai)

- La Redazione

Incidente Giovinazzi, video Formula 1: l’italiano contro le barriere con la Sauber nel corso del Q1 delle qualifiche del Gp Cina 2017 a Shanghai (oggi 8 aprile 2017)

antonio_giovinazzi_formula_1_lapresse_2017
presentazione Alfa Romeo 2019: Antonio Giovinazzi (LaPresse)

Ha perso il controllo della propria Sauber all’ultima curve del circuito di Shanghai nel corso del Q1 delle qualifiche del Gran Premio di Ciona 2017 di Formula 1. Dunque un incidente per Antonio Giovinazzi, il debuttante pilota italiano che tanto bene aveva fatto a Melbourne e che stava facendo bene anche a Shanghai, tanto che si è qualificato per il Q2 con il tempo che aveva ottenuto nel tentativo precedente – anche se ovviamente non vi prenderà parte, dal momento che i danni sulla sua Sauber sono impossibili da riparare in così breve tempo. La dinamica dell’incidente è molto semplice: Giovinazzi non è riuscito a tenere la propria macchina in uscita dalla curva che immette sul rettilineo principale, ha dunque perso il controllo ed è di conseguenza finito contro le barriere. Un errore che ci ricorda che Giovinazzi finora ha girato pochissimo in Formula 1 e che i risultati ottenuti sono in ogni caso eccellente.

Due settimane fa il ventitreenne pugliese fu promosso sulla Sauber dopo che nelle due sessioni di prove libere del venerdì aveva girato il titolare Pascal Wehrlein, che poi rinunciò per problemi fisici. Giovinazzi dunque assaggiò il circuito di Melbourne solo al sabato, eppure fece bene sia al sabato sia alla domenica, conquistando i complimenti di tutto il Circus. Qui a Shanghai le cose dovevano andare diversamente perché Giovinazzi avrebbe dovuto girare già da ieri, una giornata che però di fatto si è rivelata inutile per tutti a causa delle condizioni atmosferiche e della nebbia che ha imposto lo stop per esigenze di sicurezza. Oggi nelle qualifiche Antonio ci stava regalando un’altra eccellente prestazione, finita però purtroppo con questo errore, certamente dovuto anche alla scarsissima esperienza che Giovinazzi ha al volante di una monoposto di Formula 1. Il pugliese è comunque uscito da solo dalla propria Sauber, per cui per la gara di domani non dovrebbero esserci problemi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori