FORMULA 1 / Streaming video Raiplay: la replica Rai delle qualifiche (GP Spagna 2017 Barcellona oggi)

- Mauro Mantegazza

Formula 1 streaming video Sky Go e Raiplay qualifiche e prove libere FP3 del GP di Spagna 2017 Barcellona: gli orari tv, come seguire le due sessioni al Montmelò (oggi sabato 13 maggio)

formula1_generica_gomma_lapresse_2017
Streaming Formula 1 Gp Spagna 2019 - LaPresse

A partire dalle ore 19.20 sarà visibile in chiaro in tv la differita delle qualifiche del Gran Premio di Spagna 2017 di Formula 1. La sessione di prove ufficiali disputate oggi pomeriggio sul circuito di Barcellona Montmelò sarà dunque finalmente visibile anche per tutti coloro che non sono abbonati Sky, i quali per seguire la sessione decisiva per la griglia di partenza dovranno collegarsi su Rai Due appunto a partire dalle ore 19.20, oppure – se non potranno mettersi davanti a un televisore – potranno comunque godere dello streaming video gratuito e accessibile a tutti tramite il sito Internet della tv di Stato all’indirizzo www.raiplay.it. Che abbiate voluto rimanere all’oscuro di tutto per vivere adesso le qualifiche come se fossero in tempo reale con le voci di Gianfranco Mazzoni e Ivan Capelli, o che semplicemente vogliate vedere quanto finora avete potuto solo leggere circa l’esito finale, è giunto finalmente il momento di mettersi davanti alla televisione oppure al computer! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza) 

Sono cominciate da pochi minuti le qualifiche del Gran Premio di Spagna 2017 di Formula 1: l’appuntamento è in tv oppure in streaming video solamente su Sky, per la precisione sul canale Sky Sport F1 HD, dal momento che su Rai Due ci si dovrà accontentare della replica in differita, che avrà inizio alle ore 19.20. Dunque, se siete abbonati Sky, avrete la possibilità di seguire il racconto di Carlo Vanzini e di tutta la squadra degli inviati della tv satellitare per la sessione che andrà a stabilire la griglia di partenza della gara di domani; per tutti gli altri, la scelta se informarvi con altri mezzi su quanto sta succedendo a Barcellona Montmelò o se attendere questa sera per vedere tutto sulla Rai come se fosse in tempo reale. In ogni caso, la parola alla pista! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza) 

Si avvicinano sempre più le qualifiche del Gran Premio di Spagna 2017 di Formula 1, può comunque essere importante ricordare a chi non riesce ad essere in questo momento davanti a un televisore le modalità per seguire più tardi in tv oppure in streaming video quanto sta succedendo proprio ora sul circuito di Barcellona Montmelò. La televisione satellitare offrirà infatti ai suoi abbonati numerose repliche sul canale dedicato Sky Sport Formula 1, il numero 207. Gli appuntamenti più significativi saranno quelli delle ore 20.00, 22.00 e poi a mezzanotte, quando tutti gli appassionati potranno gustarsi nuovamente la battaglia per la pole position sul circuito catalano, o magari scoprirlo come se fosse in tempo reale, se non hanno potuto seguire le qualifiche e non hanno neppure voluto informarsi circa il loro esito. Naturalmente però la più importante fra le repliche sarà quella garantita dalla Rai in chiaro per tutti a partire dalle ore 19.20, collegandosi su Rai Due. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Il Gran Premio di Spagna di Formula 1 non è visibile in chiaro in tv oppure in streaming video in tempo reale sulla Rai, dunque per seguire le qualifiche dal circuito di Barcellona Montmelò se non siete abbonati a Sky dovrete accontentarvi della differita su Rai Due. Approfittiamo dell’occasione per ricordare quali saranno le gare che quest’anno la tv di Stato trasmetterà invece in tempo reale. Dopo il Bahrain a Pasqua, dovremo attendere l’appuntamento di lusso con il Gp di Montecarlo, prossima gara del Mondiale 2017 che si disputerà domenica 28 maggio. Si passerà poi alla gara in Austria del 9 luglio, mentre al 30 dello stesso mese sarà visibile in chiaro il Gp di Budapest. Intoccabile l’appuntamento con Monza, che sarà naturalmente visibile anche in chiaro domenica 3 settembre, così come la successiva gara di Singapore, domenica 17 settembre. Saranno infine visibili ben tre degli ultimi quattro Gran Premi, sperando in un finale di stagione che sia ancora incerto e appassionante: appuntamento ad Austin il 22 ottobre, in Messico la domenica successiva ed infine ad Abu Dhabi, domenica 26 novembre. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

In attesa di vivere in tv oppure in streaming video le qualifiche e le del Gp Spagna 2017 di Formula 1 da Barcellona Montmelò, ricordiamo alcune delle caratteristiche degli approfondimenti che Sky dedica al Mondiale. Grazie allo “Sky Sport Tech”, ad esempio, sarà possibile spiegare sempre con maggior precisione traiettorie, caratteristiche ed evoluzioni delle nuove vetture; inoltre, con il ritorno della “realtà virtuale” a cura di Fabiano Vandone, negli studi pre gara l’analisi tecnica sarà sempre più interattiva, mentre con il nuovo “Virtual Garage” Carlo Vanzini introdurrà il Gran Premio riassumendo in stile “Minority Report” tutti i temi tecnici e statistici del weekend. Queste dunque sono alcune delle caratteristiche salienti dell’impegno di Sky per la Formula 1, fatto di 30 ore per weekend e anche dei cinque canali del mosaico interattivo in alta definizione. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Le qualifiche e le prove libere FP3 del Gran Premio di Spagna 2017 sul circuito di Montmelò, a poca distanza da Barcellona, saranno i grandi appuntamenti di oggi con la quinta gara del Mondiale di Formula 1. Entrambe le sessioni saranno trasmesse come ormai è tradizione da qualche anno su Sky Sport F1 HD, il canale numero 207 della piattaforma satellitare Sky, che per il quinto Mondiale consecutivo detiene i diritti per trasmettere tutti gli appuntamenti della Formula 1. Diciamo subito che questa è una delle gare che sulla Rai sono visibili solamente in differita, dato che come nelle stagioni scorse la Tv di Stato trasmetterà tutti i Gp, ma solo la metà circa in tempo reale: presentiamo dunque tutte le modalità per seguire le prove dell’appuntamento sul Circuit de Catalunya, una tappa ormai di grande tradizione per il Circus, dove la Ferrari proverà ancora una volta a lottare ad armi pari con la Mercedes, come ha sempre fatto nella prima parte di questa stagione.

Nessun problema di fuso orario naturalmente fra l’Italia e Barcellona, il programma sarà quello consueto delle gare nell’Europa occidentale. Il primo appuntamento sarà alle ore 11.00 di sabato mattina per la ; poi dalle ore 14.00 italiane la decisiva sessione di prove ufficiali. Anche quest’anno la telecronaca di tutti gli eventi sarà affidata a Carlo Vanzini, affiancato da una schiera di commentatori tecnici d’eccezione tra cui Marc Gené. Inviata ai box sarà Mara Sangiorgio mentre la rubrica Paddock Live, che farà da filo conduttore alla giornata, sarà affidata come di consueto a Federica Masolin. Confermate anche le grafiche tridimensionali di Fabiano Vandone. Inoltre, gli abbonati avranno anche l’occasione di seguire le prove in streaming video tramite l’applicazione Sky Go.

Per quanto riguarda la tv in chiaro, come detto sulla Rai in questo weekend potremo seguire solo le differite: le qualifiche saranno trasmesse alle ore 19.20, come di consueto su Rai Due all’interno della tradizionale rubrica Pit Lane, con la telecronaca di Gianfranco Mazzoni e il commento tecnico di Ivan Capelli. Lo streaming della Rai sarà come sempre garantito dal sito Internet ufficiale www.raiplay.it, ma naturalmente si tratterà dello streaming di questa differita. Ricordiamo anche i riferimenti ufficiali del Mondiale su Twitter, gli account @Formula 1 e @F1.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori