“Michael Schumacher il migliore di sempre”/ Toto Wolff: “In Mercedes pensiamo sempre a lui”. E sulla Ferrari..

“Michael Schumacher il migliore di sempre”. Toto Wolff, il team principal della Mercedes: “Pensiamo sempre a lui”. E sulla rivalità con la Ferrari…

23.12.2018 - Silvana Palazzo
michael_schumacher_1_ricordo_F1_lapresse_2017
Michael Schumacher (Foto: LaPresse)

Formula 1 nel segno di Michael Schumacher. Quello che l’ex pilota tedesco ha lasciato del resto è indelebile: lo confermano le parole di Toto Wolff. Il team principal della Mercedes ha parlato alla Bild del campione che si sta lentamente riprendendo dall’incidente sulle nevi di Meribel nel dicembre 2013. La scuderia campione del mondo in carica è legata a Schumacher, anche se ha scritto le pagine più importanti della storia Ferrari. «Michael è sempre presente nella mia vita e in quella della Mercedes. Pensiamo sempre a lui. È uno dei fondatori del recente successo del nostro team». Wolff si è espresso anche sulle potenzialità di Mick Schumacher e sulle possibilità che ha il figlio del grande campione di seguirne le orme. «Deve ancora crescere, diamogli tempo». Il padre comunque resta un riferimento di tutto il mondo della Formula 1: «Per me è il migliore di tutti i tempi, una personalità incredibile. A tutti noi Michael manca tanto come consulente e mentore».

“MICHAEL SCHUMACHER IL MIGLIORE DI SEMPRE”

Nell’intervista rilasciata al quotidiano tedesco Bild il team principal della Mercedes ha parlato del ruolo rivestito da Michael Schumacher nel recente successo della scuderia in Formula 1. «Ha contribuito a creare queste strutture dal 2010 al 2012». Wolff ha anche ripercorso i cinque titoli mondiali di fila vinti dalle Frecce d’argento, ricordando quelli targati Ferrari, che trionfò proprio con Michael Schumacher dal 2000 al 2004. Infine ha parlato della giovane promessa del figlio di Schumi, Mick: «Ha vinto il titolo di F3 con un motore Mercedes, ma per adesso bisogna dargli il tempo per crescere e migliorarsi». All’orizzonte c’è una nuova sfida tra Mercedes e Ferrari in Formula 1 in vista della nuova stagione: «Ovviamente non possiamo riposarci sugli allori per il 2019. Dobbiamo rimanere umili e con i piedi a terra e puntare a nuovi traguardi, perché la Ferrari farà di tutto per batterci», ha concluso Toto Wolff.



© RIPRODUZIONE RISERVATA