F1, Tapiro d’oro alla Ferrari/ Foto, Striscia la Notizia da Maurizio Arrivabene e…

Tra i protagonisti della puntata di Striscia la Notizia di lunedì 24 dicembre 2018 ci sarà la Ferrari con la consegna del Tapiro d’oro a Maurizio Arrivabene

24.12.2018, agg. alle 00:08 - Matteo Fantozzi
F1, Tapiro d'oro alla Ferrari

Tra i protagonisti della puntata di Striscia la Notizia di lunedì 24 dicembre 2018 ci sarà la Ferrari con la consegna del Tapiro d’oro a Maurizio Arrivabene. Valerio Staffelli si è recato dal team principal del cavallino rampante in seguito alla mancata conquista del titolo mondiale. Ai microfoni di Canale 5 il dirigente ha specificato: “Quest’anno siamo partiti bene, pensavamo di cantarle alla Mercedes e invece alla fine ce l’hanno cantante loro anche se solo all’ultimo“. Nonostante il dispiacere per un traguardo importante mancato Arrivabene si presta molto alla gag con Valerio Staffelli e scherza quando questo gli chiede come mai hanno preso la decisione di mettere sotto il cofano della rossa più famosa d’Italia il motore della Punto. Risponde: “Il motore spingeva e ha sempre spinto. Comunque abbiamo fatto tante cose belle e altre che lo sono state meno perché alla fine ci tenevamo a prendere questo Tapiro d’oro“.

F1, Tapiro d’oro alla Ferrari: la stagione 2018 vede trionfare la Mercedes

Il tapiro d’oro alla Ferrari arriva dopo una stagione 2018 in cui c’era stata la sensazione di poter raggiungere risultati prestigiosi. Maurizio Arrivabene lo spiega al microfoni di Valerio Staffelli per il dispiacere segnato da quel secondo posto che inchioda il tedesco Sebastian Vettel dietro all’inglese Lewis Hamilton. Eppure il cavallino rampante era partito molto bene raccogliendo due primi posti nei primi due Gran Premi d’Australia e del Bahrein, con la Mercedes seconda e terza. Già dalla terza gara in Cina era arrivata la discesa con l’ottava posizione. Il crollo poi era arrivato con il primo posto raccolto da Lewis Hamilton in Azerbaigian e Spagna. Da quel momento alla fine della stagione Sebastian Vettel sarebbe risalito sul gradino più alto del podio “solo” altre tre volte in Canada, Inghilterra e Belgio. La stagione si è chiusa con 320 punti rispetto ai 408 di Hamilton.



© RIPRODUZIONE RISERVATA