“Ferrari con Hamilton avrebbe vinto Mondiale”/ F1, Montezemolo: “Vettel ha commesso errori decisivi”

Montezemolo commenta l’ultima stagione di Formula 1 e sentenzia: “Ferrari con Hamilton avrebbe vinto Mondiale. Vettel ha commesso errori decisivi”

03.12.2018 - Silvana Palazzo
montezemolo_ferrari_wikipedia_2018
Luca Cordero di Montezemolo (Wikipedia)

La Ferrari avrebbe vinto il Mondiale di Formula 1 con Lewis Hamilton. Ne è convinto Luca Cordero di Montezemolo, che ha affrontato molti temi della stagione di F1 appena terminata ai microfoni di Gr Parlamento durante la trasmissione “La Politica nel Pallone”. «Quest’anno Hamilton ha fatto la differenza, disputando la migliore stagione da quando corre. Anche lui ha dei momenti di debolezza e va un po’ in crisi, però quest’anno con la Ferrari avrebbe vinto». L’ex numero uno della Ferrari precisa che la sua non è una bordata a Sebastian Vettel: «Non lo dico per sminuire Vettel, che ha tutte le possibilità di rifarsi con una macchina competitiva». Di sicuro dall’ultima stagione è uscita una Ferrari molto diversa da quella che Montezemolo lasciò nell’ottobre 2014, per uomini e mentalità. «La Ferrari quest’anno ha fatto una buona macchina, in alcune situazioni anche superiore alla Mercedes, ma è mancata la zampata finale», ha aggiunto l’ex presidente della Scuderia di Maranello. La Ferrari ha rincorso spesso il Mondiale negli ultimi anni, e in certi momenti ha dato la sensazione di poterlo vincere, ma così non è stato.

“FERRARI CON HAMILTON AVREBBE VINTO MONDIALE”

Il giudizio di Luca Cordero di Montezemolo su Sebastian Vettel è chiaro: «Ha fatto degli errori decisivi per il Mondiale». La Ferrari però deve fare di tutto per tenerlo carico, perché «è un pilota di primissimo ordine e sempre vicino alla squadra». Ora sicuramente il pilota tedesco sta vivendo un momento di frustrazione, ma va sostenuto, anche perché è arrivato Charles Leclerc al posto di Kimi Raikkonen. «Un ragazzo molto forte e con un gran futuro», dice Montezemolo a proposito del francese. Del resto anche Michael Schumacher fece degli errori nei primi tempi della sua avventura in Ferrari. A proposito dell’ex campione di Formula 1: «È un gran lottatore, voglio bene a lui e alla sua famiglia». Ma non manca un saluto ad un altro ex ferrarista, Fernando Alonso, che si è ritirato dalla F1. «Spesso è stato un po’ condizionato da un carattere non semplice, ma in gara è ancora oggi uno tra i migliori in campo – ha chiarito Montezemolo -. Peccato che negli ultimi anni non abbia avuto una macchina competitiva».



© RIPRODUZIONE RISERVATA