Classifica Formula 1/ Sebastian Vettel e Ferrari in testa al Mondiale, la Mercedes… (Piloti e Costruttori)

- La Redazione

Classifica Formula 1, Mondiale piloti e Costruttori: nel Gran Premio d’Australia 2018 Sebastian Vettel porta al trionfo una Ferrari che si piazza anche al primo posto tra le scuderie

vettel_raikkonen_ferrari_sochi_lapresse_2017
Griglia di partenza Formula 1: i piloti Ferrari (LaPresse)

Uno straordinario Sebastian Vettel ha vinto il Gran Premio d’Australia 2018, gara inaugurale della Formula 1: naturalmente il tedesco comanda anche la classifica piloti, dove la Ferrari ha già preso un ampio vantaggio sulle concorrenti, prima tra tutte la Red Bull. Giornata trionfale per la Rossa: grazie alla strategia (e anche un po’ di fortuna) Vettel è riuscito a sorpassare Lewis Hamilton che scattava in pole position, e che lo aveva tenuto dietro alla partenza. Bravo anche Kimi Raikkonen a chiudere Max Verstappen alla prima curva, di fatto blindando già in quel momento una buona porzione di quello che sarebbe risultato essere un terzo posto, a completamento di una Melbourne che si tinge di rosso. Vettel dunque ha 25 punti: in classifica precede ovviamente Hamilton (18) e Raikkonen (15). Due piloti della Red Bull si piazzano tra i primi sei: Daniel Ricciardo, quarto, ottiene 12 punti mentre Max Verstappen ne prende 8. In mezzo a loro si piazza Fernando Alonso, ottimo quinto con una McLaren che sembra essere rinata; a conferma di questo abbiamo anche la nona piazza di Stoffel Vandoorne che dunque a due punti. A chiudere la Top Ten del primo Gran Premio della stagione ci sono Nico Hulkenberg (settimo) e Carlos Sainz Jr (decimo) su Renault e un deludente Valtteri Bottas con la seconda Mercedes. Weekend da dimenticare per il finlandese, che già nelle qualifiche era finito a muro.

LA CLASSIFICA COSTRUTTORI

La Ferrari dunque vola nella classifica costruttori: sono 40 i punti della Rossa, che precede nettamente una Mercedes ferma a 22. A Maranello si festeggia: avere quasi il doppio dei punti della prima inseguitrice dopo una sola gara è grasso che cola, ma naturalmente da queste parti si sa fin troppo bene che le cose potrebbero cambiare, presto o tardi, e che così è stato per esempio negli ultimi anni. La Mercedes non ha avuto l’esordio che avrebbe sperato, ma si è comunque difesa; dovrà però essere più performante con la sua seconda guida per mettere le mani sull’ennesimo titolo costruttori (sarebbe il quinto consecutivo). La Red Bull ha comunque dimostrato di poter essere qualcosa in più di una terza incomoda: lo dice il fatto che Ricciardo abbia terminato negli scarichi di Raikkonen e che Verstappen sia comunque rimasto competitivo. La grande speranza resta comunque la McLaren: solidissimo Fernando Alonso, la macchina in crisi da anni potrebbe vivere un anno da protagonista anche se il titolo non è cosa per lei. Al momento comunque il dato è chiaro: solo cinque scuderie hanno chiuso nei primi dieci – portando entrambe le macchine a farlo – e dunque la Formula 1 2018 appare già spaccata in due tronconi. In quello senza punti spicca la deludente Force India: Sergio Perez undicesimo ed Esteban Ocon dodicesimo ma con oltre un minuto di ritardo da Vettel.

CLASSIFICA PILOTI FORMULA 1 2018

1. Sebastian Vettel (Ferrari) 25

2. Lewis Hamilton (Mercedes) 18

3. Kimi Raikkonen (Ferrari) 15

4. Daniel Ricciardo (Red Bull) 12

5. Fernando Alonso (McLaren) 10

6. Max Verstappen (Red Bull) 8

7. Nico Hulkenberg (Renault) 6

8. Valtteri Bottas (Mercedes) 4

9. Stoffel Vandoorne (McLaren) 2

10. Carlos Sainz (Renault) 1

 

CLASSIFICA COSTRUTTORI FORMULA 1 2018

1. Ferrari 40

2. Mercedes 22

3. Red Bull 20

4. McLaren 12

5. Renault 7

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori