Pronostico Formula 1/ GP Bahrain 2018 Sakhir: il punto sulla gara di Giancarlo Minardi (esclusiva)

- int. Giancarlo Minardi

Pronostico Formula 1: intervista esclusiva a Giancarlo Minardi sul GP Bahrain 2018 a Sakhir dopo la pole position di Vettel davanti a Raikkonen, per una prima fila tutta Ferrari

formula_1_halo_ferrari_2016_lapresse
Pronostico Formula 1 - LaPresse

La Ferrari e Sebastian Vettel si sono regalati un sabato memorabile nelle qualifiche del Gran Premio del Bahrain. La griglia di partenza per la gara di Formula 1 vede infatti il pilota tedesco e Kimi Raikkonen ai primi due posti. Terzo Valtteri Bottas davanti a Daniel Ricciardo, che approfitterà della penalizzazione per la sostituzione del cambio sulla Mercedes di Lewis Hamilton, che comunque anche in pista non è andato oltre il quarto posto e dunque dovrà risalire dal nono posto. Per l’inglese e specialmente per Max Verstappen sarà certamente una gara in salita. Un Gran Premio quindi tutto da vedere e che promette ancora buone notizie per Maranello: per presentarlo abbiamo sentito Giancarlo Minardi. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Una Ferrari super, è doppietta nelle qualifiche… Davvero una grande Ferrari, bisogna proprio dire che ha dimostrato di andare molto bene fin da subito in Bahrain. Vettel dunque potrebbe veramente vincere a Sakhir.

Che Gran Premio si aspetta invece da Raikkonen? Il finlandese dovrà fare gioco di squadra, cercare di coprire Vettel dagli attacchi dei piloti che partono dietro le due Ferrari.

E Bottas come potrà rispondere? Tutto potrebbe essere possibile dato che il distacco di Bottas dalle Ferrari è minimo, ma attenzione pure a Ricciardo.

Hamilton quarto nelle prove, partirà nono per la penalizzazione: saprà lottare per il successo? Sappiamo bene che un campione del mondo come lui può sempre fare cose importanti in gara. Nella Q2 Hamilton aveva utilizzato delle gomme dure, cosa che potrebbe ripetersi durante il Gran Premio.

Cosa crede che potrà fare Verstappen? L’olandese mi ha molto deluso, perché al terzo anno in Formula 1, soprattutto in Q1, certi errori non sono ammissibili.

Chi potrebbe mettersi in luce dalle retrovie? Dico bravo a Gasly, che partirà quinto con la Toro Rosso.

Chi vincerà il gran Premio del Bahrain? Mi auguro che possa essere la Ferrari, ci sono tutte le premesse perché questo accada.

Ferrari vincente in Australia e in pole position in Bahrain: diventa la favorita per il Mondiale? Andiamoci piano, bisogna rimanere coi piedi per terra. La Mercedes è campione del mondo, resta la favorita per il titolo. In Formula 1 le cose possono cambiare durante la stagione, vedo favorito ancora il team tedesco. (Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori