DIRETTA FORMULA 1/ F1 streaming video SKY prove libere live: Verstappen il più veloce! (Gp Germania 2018)

- Michela Colombo

Diretta Formula 1 prove libere FP1 e FP2 Gp Germania 2018 Hockenheim: tempi e classifica delle due sessioni, si comincia a girare sul circuito tedesco.

sebastian_vettel_1_ferrari_lapresse_2017
Classifica Formula 1 Formula 1 (Foto LaPresse)

FINE SESSIONE

Si è appena conclusa la seconda sessione di prove libere del Gp di Germania. Il miglior tempo è stato registrato da Max Verstappen su Red Bull. Dopo di lui le Mercedes di Hamilton e Bottas, con l’inglese a soli 26 millesimi dall’olandese (1:13.085). Seguono le Ferrari con Vettel più veloce di Raikkonen. Completano la top ten Grosjean, Magnussen, Leclerc, Hulkenberg e Ocon. Tredicesimo posto invece per Ricciardo, l’unico a mantenere le gomme soft. Prestazione relativa quella dell’australiano, il quale domenica partirà dall’ultimo posto. Ancora una sessione positiva dunque per Verstappen. Molto bene anche Lewis Hamilton. Poco staccati invece Bottas, Vettel e Raikkonen. Gp aperto a ogni scenario. Ci aspetta un weekend a dir poco spettacolare.
 

VERSTAPPEN DA RECORD

Siamo agli sgoccioli della seconda sessione di prove libere del Gp di Hockenheim. Venti minuti alla fine della sessione: Verstappen, Hamilton, Bottas, Vettel, Kimi, Grosjean, Magnussen, Leclerc, Hulkenberg e Ocon. Nella simulazione dei gara con mescola US intanto, Kimi è risultato più veloce di Vettel. Il tedesco ora è passato alle medium. Entrambe le Mercedes sono invece su US, Verstappen su soft e Ricciardo con le medium. Ai microfoni di Sky intanto si è fermato poco fa Giovinazzi: “Bello tornare oggi in auto con un team che già conoscevo. La sessione non è andata completamente liscia, ma mi sono divertito. Ho perso un po’ all’inizio del run con le gomme medie, lavoro che mi serviva per girare poi con la mescola più morbida, ma l’obiettivo era prendere confidenza con la macchina e portare a termine il lavoro del team. Non vedo l’ora di tornare al volante la prossima settimana. Nelle FP1 non si spinge al massimo, quindi mi aspetto che in futuro avrò il mio weekend pieno. Il mio obiettivo il prossimo anno è essere in macchina, dopo due anni da riserva Ferrari, in cui ho imparato moltissimo. La Sauber può essere un team papabile per il prossimo anno, ma vedremo”.
 GP GERMANIA 2018, DIRETTA LIVE

MERCEDES VELOCISSIME

Siamo nel vivo della seconda sessione di prove libere. Vettel sta spingendo a più non posso. Il tedesco della Ferrari si issa in vetta con il tempo di 1:13.310 – a 4 millesimi dal record della pista, di “proprietà” di Schumi nel 2004, con la Rossa – mentre Ricciardo è protagonista di un testacoda, con la gomma soft. Bene per il momento invece Max Verstappen, anche lui con le gomme gialle. L’olandese è a 46 millesimi da Sebastian. Terzo posto provvisorio invece per Kimi Raikkonen, gomme ultrasoft per lui. Le Mercedes stavano seguendo con Bottas più veloce di Hamilton. Dopo di loro Magnussen al sesto posto. La momentanea top ten è completata da Leclerc, Ricciardo, Ericsson e Gasley. Poco fa le due Frecce d’Argento hanno migliorato i tempi di Vettel portandosi al primo posto con Hamilton e al secondo con Bottas.
 

INIZIO FP2

E’ iniziata la seconda sessione di prove libere. Da pochi minuti sono scesi in pista i primi piloti, tra cui Sainz, Stroll, le due Sauber, Ocon e Grosjean. In mattinata la Red Bull parte con slancio in Germania, piazzando le due monoposto in prima e terza posizione nelle FP1 del venerdì. E’ stato infatti Daniel Ricciardo ad aggiudicarsi il crono migliore, 1:13.525, mentre il compagno di box Verstappen ha chiuso a 1 decimo dal vertice. Nel mezzo, la Mercedes di Lewis Hamilton, staccata di appena 4 millesimi dall’australiano.  A parità di gomma, la ultrasoft, il quinto posto se l’è aggiudicato l’altra Mercedes, mentre le due Ferrari, entrambe su mescola gialla si sono aggiudicate la quarta e la sesta posizione. Sebastian Vettel ha inoltre sfoderato già nei primi long run un ottimo passo gara, a conferma di come anche con le alte temperature – l’asfalto questa mattina toccava già i 40°C – la Rossa sia costante e performante.
 

TUTTO PRONTO

Sta per avere inizio la Fp2 del Gp di Germania 2018 e sulla pista di Hockenheim gli occhi saranno tutti su Daniel Ricciardo, il migliore secondo la classifica dei tempi nella prima sessione di prove libere di questa mattina. Di certo l’australiano ha mostrato subito un buon feeling con l’asfalto tedesco, ma domenica la sua gara appare già segnata. Il casa Red bull infatti è apparsa necessaria la sostituzione di parecchie parti della Power Unit della vettura di Ricciardo (nello specifico MGU – K, batteria Ers e motore elettrico): tutti cambi che porteranno a inevitabili e pesantissime penalizzazioni in griglia di partenza, stando al regolamento Fia. Di fatto, qualunque sia il risultato ottenuto oggi come domani dall’australiano della casa delle lattine, il suo sarà un ultimo piazzamento in griglia di partenza del Gp di Germania 2018. Delusione a parte è però ora il momento di verificare la stabilità della sua RB14: diamo la parola alla pista per la Fp2 del Gp di Germania 2018! 

FORMULA 1, INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: DOVE VEDERLA

Come al solito il punto di riferimento per gli appassionati di formula 1 anche in occasione del Gran Premio di Germania 2018 sarà la tv satellite di Sky, che ormai da qualche anno detiene i diritti in esclusiva per il campionato di F1. Per la giornata di oggi ricordiamo quindi che le due sessioni di prove libere saranno visibili quindi in diretta tv al canale dedicato Sky Sport F1, al numero 206 del telecomando della  tv pay per view. Entrambe le sessioni di prove libere quindi saranno disponibili anche in diretta streaming video  tramite l’app Sky Go riservata però solo agli abbonati al servizio. Cattive notizie per coloro che non dispongono un abbonamento Sky: le due prove libere come tutto il weekend di gara a Hockenheim non saranno visibile in diretta tv in chiaro sul digitale terrestre. Consigliamo poi a tutti i tifosi della Formula 1 di rimanere collegati al sito ufficiale del campionato oltre che ai profili social associati come pure a quelli dei team, sempre molto precisi e esaurienti nell’aggiornare su quanto sta accadendo in pista. 

LA MERCEDES RINNOVA I SUOI

E’ terminata la sessione di prove libere 1 del Gran Premio di Germania: Daniel Ricciardo nel finale sorpassa Hamilton e guadagna la prima posizione. Ad Hockenheim regna l’equilibrio, con i piloti che hanno saggiato la pista in vista della gara di domenica, ma già nel pomeriggio è previsto un cambio di passo, in particolare dai due protagonisti principali: il pilota della Mercedes e Sebastian Vettel della Ferrari. Ricciardo, australiano con origini italiane, ha segnato il miglior tempo con 1.13:525. Il classe 1989 ha preceduto Hamilton di appena quattro millesimi. Terza posizione per Max Verstappen a +0.189, mentre Sebastian Vettel ha chiuso quarto a +0.271. Bottas al quinto posto davanti al ferrarista Raikkonen, con la classifica che ha poi visto susseguirsi Grosjean, Magnussen, LeClerc e Hulkenberg. Solo dodicesimo, invece, Fernando Alonso. Buona prova della Red Bull, ottima prova della Ferrari con Sebastian Vettel che non ha utilizzato la gomma-ultra soft, ma attenzione a Hamilton: il britannico ha tenuto testa segnando dei giri di altissimo livello. (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

HAMILTON IN TESTA

Manca poco meno di mezzora al termine delle prove libere 1 del Gran Premio di Germania, undicesima tappa del Mondiale 2018 di Formula Uno. Atteso il confronto tra il ferrarista Sebastian Vettel e Lewis Hamilton, fresco di rinnovo con la Mercedes. Al momento in testa c’è proprio il pilota del team di Brackey: giro con 1:13.5, seguiato da Daniel Ricciardo staccato da +0.170. Al terzo posto troviamo Max Verstappen della Red Bull a +0.185. Solo quarto il tedesco della Ferrari, a +0.267. Poi troviamo in ordine di posizionamento: Bottas della Mercedes (+0.374), Raikkonen della Ferrari (+0.738), Grosjean della Haas (+0.162), Magnussen della Haas (+1.324), Leclerc della Sauber (+1.568) e Hulkenberg della Renault (+1.753). Segnaliamo, infine, l’esordio del giovane Stoffel Vandoorne: il ventunenne, pilota McLaren, ha fatto pochi istanti fa il suo ingresso in pista. (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

VIA AL FP1!

Sta finalmente per accendersi il weekend del Gp di Germania 2018: a minuti infatti avrà inizio la prima sessione di prove libere, primo assaggio dell’asfalto tedesco quindi a Hockenhiem, dove la F1 fa ritorno dopo un annetto di pausa. Protagonista dichiarato anche in questa Fp1 ovviamente il padrone di casa e attuale leader del Mondiale Sebastian Vettel, che alla vigilia della prova non ha putto che dirsi ottimista. In conferenza stampa infatti il pilota tedesco della Ferrari ha dichiarato: “Vincere qui sarebbe speciale. Questa può essere l’ultima volta per un po’ di tempo ed è un peccato. Io vengo da qui, sono cresciuto a mezz’ora da questa zona e questo circuito significa tanto per me. Dovremmo essere più competitivi quindi sicuro ci divertiremo di più rispetto a due anni fa”. Di certo la Rossa di Maranello finora ha davvero confermato altissime aspettative: vedremo però che succederà a minuti in pista nella Fp1 del Gp di Germania 2018! (agg Michela Colombo)

TORNA GIOVINAZZI

La sorpresa nella prima giornata di prove libere sulla pista di Hockenheim è il ritorno in pista del pilota italiano Antonio Giovinazzi, che questa mattina salirà sulla Alfa Romeo Sauber. Un ottimo banco di prova quindi per il giovane talento italiano, sempre tenuto d’occhio dalla Ferrari, e che potrebbe portare a breve anche a interessanti risvolti. Oggi infatti Giovinazzi dovrebbe disputare Fp1 e Fp2 sulla monoposto targata Alfa Romeo di Marcus Ericsson e il suo confronto diretto sarà ovviamente il compagno di team Charles Leclerc, altro pilota cresciuto nella Ferrari Driver Academy. Per ora il pugliese ha raccolto apprezzamenti consistenti ogni volta che è sceso in pista e anche oggi in questa prima giornata del Gp di Germania certamente non deluderà le aspettative, che si fanno sempre più alte . Se tutto andasse bene infatti non ci sorprenderebbe vedere l’anno prossimo proprio Giovinazzi a bordo della Sauber, magari al posto dello stesso monegasco, promosso a prima guida in casa di Maranello. (agg Michela Colombo)

ORARI E INFO SULLA GIORNATA

Il campionato della Formula 1 torna protagonista e lo farà oggi venerdi 20 luglio con la prima giornata di prove libere del Gp di Germania 2018: la F1 quindi torna sulla pista di Hockenheim per disputare già oggi la Fp1 e Fp2, che come al solito si riveleranno fondamentali in vista di questo impegnativo weekend di gara. In attesa però di ammirare sulla pista tedesca i protagonisti di questa emozionate stagione della Formula 1, ormai al giro di boa, diamo subito gli orari di questo primo appuntamento all’Hockenheim ring, a servizio di tutti gli appassionati. Ecco infatti che oggi la prima sessione di prove libere, ovvero la Fp1 del Gp di Germania 2018 è attesa alle ore 11.00 e come al solito durerà appena un’oretta e mezza: alle 12.30 ecco quindi la bandiera scacchi. Nel pomeriggio come da programma la Fp2 che avrà la medesima durata: semafori verdi attesi quindi alle ore 15.00 mentre la sessione si chiuderà alle ore 16.30, con qualche minuto extra magari da dedicare alle prove di partenza in griglia.

IL CIRCUITO E I PROTAGONISTI

C’è molta attesa intorno a questa prima giornata di prove libere sulla pista di Hockenheim e il clima non potrebbe essere più elettrico  sull’asfalto tedesco: la sfida per il titolo Mondiale infatti si sta facendo davvero infuocata come è rovente pure la rivalità tra Ferrari e Mercedes, ormai arrivata quasi a un punto di rottura dopo i fatti di Silverstone. Come gli appassionati di f1 ricorderanno, pochi giorni fa in casa di Lewis Hamilton e della scuderia della stella, non solo la Rossa di Arrivabene si è comportata egregiamente, rivelandosi affidabile e veloce anche su pista avversa, ma pure è stesso Sebastian Vettel a salire sul primo gradino del podio. Un affronto che il britannico campione del mondo ha fretta di cancellare, proprio sulla pista di casa del ferrarista. Ecco quindi che i riflettori già oggi nella Fp1 saranno proprio su questi due protagonisti assoluti del Mondiale della Formula 1, in pista come in classifica e non potrebbe essere altrimenti. Ad alimentare l’attenzione verso la Fp1 e la Fp2 del Gp di Germania 2018 pure la storia che vanta la pista di Hockenheim, che purtroppo non sempre ha avuto la possibilità di ospitare la tappa tedesca del campionato di F1 dividendosi con il Nurburgring, pure negli ultimi anni. Va poi ricordato che lo stesso Gp di Germania non sempre è stato disputato, come accaduto di recente nel 2007, 2015 e 2017: molti dei piloti oggi protagonisti dovranno quindi davvero approfittare al massimo delle due prime sessioni di prove libere per riprendere confidenza o fare conoscenza delle curve del tracciato del Baden-Wuttermberg. Ecco quindi che è tempo di lasciare la parola alla pista: la diretta delle prove libere FP1 e FP2 del Gran Premio di Germania 2018 di Formula 1 a Hockenheim sta per cominciare



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori