INCIDENTE HAMILTON RAIKKONEN/ Video F1, Lewis accetta scuse: moglie di Kimi attacca, “datti alla danza”

- Silvana Palazzo

Incidente tra Hamilton e Raikkonen nel GP di Gran Bretagna 2018, video F1. Contatto al via e testacoda per Lewis: Kimi penalizzato di dieci secondi. Le ultime notizie

hamilton_raikkonen_silverstone2018_twitter
Incidente Hamilton Raikkonen

La notte ha portato consiglio a Lewis Hamilton. Il pilota della Mercedes tende la mano a Kimi Raikkonen dopo le tensioni di ieri per l’incidente al via. Dopo la gara aveva evitato le interviste nel parco chiuso andando subito nella sala pre-cerimonia del podio e aveva platealmente scansato il pilota della Ferrari, che aveva ammesso le sue responsabilità. «La prossima volta dobbiamo posizionarci meglio così non siamo esposti alle manovre delle Ferrari perché poi sappiamo già come va a finire», una delle dichiarazioni velenose rilasciate ieri. Oggi Hamilton ha provato a spegnere il fuoco delle polemiche. La moglie di Raikkonen però ha preso comunque le difese del marito nelle Instagram Stories: «Se piangi come una ragazzina quando perdi, datti alla danza» ha scritto Minntu Raikkonen. Il comportamento mostrato a fine gara dal campione del mondo in carica evidentemente non le è piaciuto. Oggi però le scuse di Hamilton potrebbero chiudere questa vicenda. (agg. di Silvana Palazzo)

“È STATO UN INCIDENTE DI GARA, ANDIAMO AVANTI”

Lewis Hamilton ci ha ripensato: tramite una “story” sul profilo Instagram, il pilota della Mercedes ha deciso di perdonare Kimi Raikkonen per l’incidente che lo ha costretto a rimontare dal fondo del gruppo nel Gran Premio di Gran Bretagna. Dunque, la tensione sembra essere scomparsa: “E’ stato un incidente di gara, nulla di più”. Queste le parole di Hamilton, che ha poi aggiunto come si debba sempre imparare dalle “stupidaggini” che a volte si dicono; ieri invece il campione del mondo aveva accusato Raikkonen di avergli rovinato la gara e di non avergli nemmeno chiesto scusa. Il pilota della Ferrari è stato penalizzato con 10 secondi di penalità, scontati al box, ma ha comunque chiuso in terza posizione davanti a Valtteri Bottas, portando via punti importanti per la classifica costruttori: le grandi polemiche che hanno animato il post-Silverstone sembrano dunque essere rientrate con queste dichiarazioni di Hamilton, pronto a riprendere la corsa al titolo con Sebastian Vettel. (agg. di Claudio Franceschini)

HAMILTON ACCUSA RAIKKONEN PER L’INCIDENTE

Tensione tra Lewis Hamilton e Kimi Raikkonen al termine del GP di Gran Bretagna. A fine gara il pilota della Ferrari ha ammesso l’errore, ma quello della Mercedes non gli ha stretto la mano. Dopo essere uscito dalla sua vettura, il pilota britannico è apparso visibilmente deluso per la mancata vittoria a Silverstone. E infatti ha preferito disertare le interviste per dirigersi nel parco chiuso. Poco entusiasmo anche sul podio, poi nelle interviste post-premiazione si è lasciato andare ad una polemica, giudicando interessanti gli «stratagemmi» delle altre scuderie. «Avrei voluto vincere la gara, ma purtroppo ho avuto un solo problema: la Ferrari mi ha toccato al primo giro e questo ha compromesso tutto». Evidente il riferimento alla Ferrari e all’incidente con Kimi Raikkonen: Hamilton ritiene che il finlandese lo abbia ostacolato per favorire Vettel? Chi però ha giocato di strategia è stata la Mercedes, visto che ha ordinato a Valtteri Bottas di lasciarlo passare per farlo salire al secondo posto… (agg. di Silvana Palazzo)

INCIDENTE HAMILTON RAIKKONEN: KIMI PENALIZZATO

Comincia in salita la gara del GP di Silverstone 2018 per Lewis Hamilton. Il pilota della Mercedes è finito subito in fondo a causa di un incidente con Kimi Raikkonen. Al via il britannico è stato vittima di un pattinamento che lo ha rallentato: questo ha permesso a Valtteri Bottas di sorpassarlo, in scia Kimi Raikkonen che si porta subito sull’esterno. La dinamica dell’incidente ricorda molto il contatto tra Sebastian Vettel e Bottas in Austria, perché proprio in curva Raikkonen si stava prendendo la terza posizione, ma Hamilton gli ha chiuso lo spazio e quindi c’è stato il contatto. La Ferrari di Raikkonen ha infatti colpito la gomma posteriore destra di Hamilton, che ha fatto testacoda e poi è ripartito mentre gli altri scappavano via. L’incidente è finito subito sotto investigazione: Raikkonen ha subito una penalità superiore, quanto a entità, rispetto a quella comminata a Vettel per il contatto con Bottas. 

LA DINAMICA DEL CONTATTO E LE POLEMICHE…

I dubbi sulla penalità sono giustificati dal fatto che in curva c’era spazio perché passassero entrambi, ma potrebbe aver pesato nella decisione il fatto che Kimi Raikkonen abbia frenato in ritardo rendendo inevitabile un contatto che invece poteva essere evitato. Dieci secondi, dunque, per il pilota della Ferrari, mentre Lewis Hamilton ha problemi di stabilità. «La gomma posteriore destra è danneggiata», le prime parole di Hamilton dopo l’incidente con Raikkonen. Dai box arrivano rassicurazioni al pilota britannico, che riesce a recuperare diverse posizioni senza fermarsi ai box. «Ho troppo sovrasterzo» lamenta comunque il pilota della Mercedes, che può contare sulla velocità della sua monoposto per cercare la rimonta nel GP di “casa”. E mentre Sebastian Vettel scappa con Valtteri Bottas, montano già le polemiche sull’incidente, anche perché potrebbe rivelarsi decisivo per quanto riguarda il Mondiale di Formula 1.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori