DIRETTA PRESENTAZIONE RENAULT 2019/ Foto, Formula 1: ecco la monoposto giallonera di Ricciardo e Hulkenberg

Presentazione Renault 2019 Formula 1 streaming video e diretta tv: oggi vengono tolti i veli alla nuova vettura di Ricciardo e Hulkenberg (12 febbraio)

12.02.2019, agg. alle 13:31 - Mauro Mantegazza
Daniel_Ricciardo_Red_Bull_formula_1
Presentazione Renault 2019: Daniel Ricciardo è il grande volto nuovo - La Presse

Ecco le prime foto ufficiali della nuova Renault 2019! Nico Hulkenberg e Daniel Ricciardo hanno quindi sollevato i veli sulla nuova monoposto della scuderia francese, preparata per l’ormai prossima stagione 2019 del Campionato della Formula 1. In attesa quindi di ammirare in pista la monoposto giallonera e di conoscere quindi tutti i dettagli tecnici, compresi quelli del motore sviluppato da Honda, possiamo ammirare la linea molto fluida della vettura R.S.19 dove abbonda il nero per la livrea ufficiale. Va poi aggiunto che solo nel tardo pomeriggio arriveranno le prime parole di Hulkenberg e Ricciardo, in qualità piloti ufficiali della stagione 2019 della F1 e gli appassionati sono ovviamente curiosi di conoscer le prime sensazioni come pure traguardi e obbietti che i due si sono fissati per il campionato che verrà. Di certo i due rappresentano una delle line up più curiose a attese di tutta la stagione: la grande esperienza del tedesco unito al talento indiscusso dell’australiano fanno sognare gli appassionati, che quindi sperano che la nuova Renault 2019 si riveli davvero all’altezza. (agg Michela Colombo)

COMINCIA LA CERIMONIA

Manca poco al via della cerimonia di presentazione della Renault 2019: a a breve quindi i due piloti gialloneri Hulkenberg e Ricciardo alzeranno i veli sulla nuova monoposto del team anglo francese per la prossima stagione della formula 1. L’attesa è tanta anche perché già l’anno scorso la Renault ha raccolto non poche soddisfazioni come abbiamo appena visto: l’arrivo poi di un pilota top come è Daniel Riccardo ha ulteriormente rafforzato l’interesse non solo dei fan della scuderia giallonera, ma pure dei semplici appassionati e dei fan che il pilota australiano, ex Red Bul,l ha in tutto il mondo. Capiamo quindi che le aspettative sulla nuova vettura Renault 2019 sono alte: eppure dovremmo attendere solo fine mese con i primi test ufficiali di Barcellona per ammirare il nuovo gioiello di Enstone in pista. Intanto ci accontenteremo di ammirare la nuova Renault 2019 nella presentazione ufficiale, che sta per avere inizio. (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PRESENTAZIONE RENAULT

La presentazione della Renault 2019 sarà alle ore 12.30 italiane di oggi, martedì 12 febbraio 2019, quando la scuderia anglo-francese diffonderà immagini e video della sua nuova monoposto di Formula 1 tramite sito Internet e profili social ufficiali. Non sarà invece prevista una diretta tv oppure una diretta streaming video su canali italiani per questa presentazione della nuova sfida di Daniel Ricciardo.

IL BILANCIO GIALLONERO

Manca sempre meno al via della presentazione ufficiale della Renault 2019: ormai la stagione di Formula 1 è alle porte e la casa francese è già la quarta squadra che ha alzato i veli sulla propria monoposto. A farlo oggi come detto saranno Ricciardo e Hulkenberg ma prima di lasciare spazio allo show giallonero andiamo a vedere come la scuderia approda a questa nuova stagione. Di fatto l’anno scorso con le guide di Niko Hulkenberg e Carlos Sainz, la Renault ha raccolto traguardi ben importanti, grazie anche alle belle doti dei due piloti. A fine stagione la casa francese infatti ha raccolto la quarta piazza nella classifica dei costruttori, appena dietro a Mercedes, Ferrari e Red Bull), mettendo quindi a statistica 122 punti. Sono però ampi i margini di miglioramento visto che in tutta la passata stagione della F1 contiamo 9 ritiri totali. Va però anche detto che sia Hulkenberg che Sainz raramente non sono andati an punti, trovando solo in nove occasioni un piazzamento oltre alla top ten. Staremo a vedere però che cosa si otterrà quest’anno. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELL’EVENTO

La presentazione della Renault 2019 di Formula 1 avrà luogo alle ore 12.30 italiane di oggi, martedì 12 febbraio (11.30 locali in Inghilterra), quando la scuderia anglo-francese toglierà i veli alla propria monoposto con cui la Renault affronterà il Mondiale 2019 di Formula 1 con una coppia di piloti decisamente interessante, perché al confermato tedesco Nico Hulkenberg la Renault affianca Daniel Ricciardo, uno dei grandi protagonisti del Circus in questi anni. La speranza è che pure la monoposto sia all’altezza, perché una Renault molto competitiva potrebbe fare grandi cose. La risposta da questo punto di vista arriverà naturalmente dai test piuttosto che dalla presentazione, ma la Renault sarà senza ombra di dubbio una delle scuderie di Formula 1 da seguire con maggiore attenzione nel Campionato Mondiale che inizierà il mese prossimo a Melbourne.

PRESENTAZIONE RENAULT 2019: IL PROTAGONISTA RICCIARDO

La presentazione della Renault 2019 di Formula 1 metterà in copertina la nuova sfida di Daniel Ricciardo, che nelle ultime cinque stagioni dal 2014 in poi aveva sempre gareggiato con la Red Bull. Considerando che in precedenza Ricciardo era al volante della Toro Rosso, possiamo ben dire che l’australiano è sempre stato nell’orbita della Red Bull, alla quale ha regalato sette vittorie, tre pole position, 13 giri veloci e due terzi posto nella classifica generale del Mondiale Piloti di Formula 1. Con l’avvento dell’astro nascente Max Verstappen però le gerarchie della Red Bull sono cambiate e la storia fra le “lattine” e Ricciardo è finita male, anche a causa di una imbarazzante serie di ritiri nella seconda metà della stagione scorsa. Ricciardo dunque non vede l’ora di lanciare una nuova avventura, anche se la Renault in teoria rappresenta un passo indietro. Per l’australiano è un azzardo, solamente il tempo ci dirà se coronato dal successo oppure una mossa in stile Fernando Alonso alla McLaren. Tutto il mondo della Formula 1 spera di no, perché Daniel è sicuramente uno dei personaggi di rilievo del Circus e vederlo ridotto a comprimario non farebbe del bene a nessuno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA