Diretta Test Formula 1 Barcellona 2019/ Kvyat strappa il primo tempo sul finale!

- Michela Colombo

Diretta test Formula 1 a Barcellona: info streaming video e tv, gli orari per la terza giornata di prove al Montmelò, oggi 20 febbraio 2019.

Vettel_Ferrari_rosso
Calendario Formula 1 2019, Sebastian Vettel (da Facebook Scuderia Ferrari)

Si è chiusa con qualche minuto di anticipo la terza giornata di test di Formula 1 dei Barcellona 2019: ecco infatti che la sessione è stata fermata da una bandiera rossa esposta ancora una volta per la Haas, che si è fermata a metà pista. Un vero peccato però perché proprio nei minuti finali della sessione si stava consumando un time attack ben interessante. Ecco quindi che la classifica dei tempi ha cambiato volto nell’ultima oretta di testa: in vetta troviamo quindi Danil Kvyat che ha strappato il primo crono con la Toro Rosso sul 1,17.704. Appena dietro resiste Kimi Raikkonen su Alfa romeo mentre il terzo gradino del podio è nelle mani di Ricciardo su Renault. E’ quindi scivolato alla quarta posizione Vettel che pure si è rivelato uno dei piloti più stakanovisti della giornata con ben 134 giri effettuati sulla pista del montmelò.

VETTEL SUPERA I 134 GIRI

Finalmente è arrivato anche il momento di vedere la Williams in pista al Montmelò per i test di Formula a 1 a Barcellona 2109: la scuderia inglese quindi mostra finalmente a tutti la sua FW42 sotto le mani di Russell. Tornando ai test ancora in corso, va detto che questo pomeriggio pare tutto dedicato alle prove di long run, specie in casa Ferrari, dove il tedesco è impegnato anche a verificare l’efficacia delle nuove soluzioni presentate in Spagna, come ad esempio i fori visto sui mozzi delle ruote posteriori in stile Mercedes. Ecco quindi che Vettel proprio poco fa ha sfondato il muro dei 100 giri e come lui anche l’ex compagno Kimi Raikkonen, questo però su Alfa Romeo. Sono state quindi ben poche le novità segnate nella classifica dei tempi: possiamo però segnalare che di nuovo la Haas ha registrato problemi in pista e ha di nuovo chiamato la bandiera rossa.

DIRETTA TV E STREAMING VIDEO, COME SEGUIRE I TEST FORMULA 1 A BARCELLONA

Per la terza giornata di test Formula 1 a Barcellona è stata garantita una buon copertura e non mancherà una diretta tv almeno parziale della sessione. Come è noto, il canale dedicato Sky Formula 1, numero 207 della piattaforma satellitare, con telecronaca di Carlo Vanzini e Matteo Bobbi e gli interventi dalla pit-lane di Mara Sangiorgio e Roberto Chinchero, seguirà la sessione pomeridiana dalle ore 14.00 alle ore 18.00, che è quella coperta dalle immagini televisive. Durante la giornata non mancheranno interventi su Sky Sport 24, anche durante la sessione mattutina dalle ore 9.00 alle ore 13.00, prima della classica ora di pausa pranzo. Tutti questi appuntamenti saranno chiaramente visibili anche in diretta streaming video tramite l’app, riservata i soli clienti, Sky Go. Segnaliamo inoltre a tuti gli appassionati di non farsi sfuggire i continui aggiornamenti che tutte le scuderie diffonderanno attraverso i propri profili social.

RAIKKONEN IN TESTA

Si riparte sulla pista del Montmelò: terminata la consueta oretta di pausa pranzo ecco che i test della formula 1 Barcellona 2019 ripartono con la sessione pomeridiana e proprio qua speriamo finalmente di vedere in pista anche la Williams. La scuderia di Kubica e Russell finora ha disertato le prove sull’asfalto spagnolo , ma già nella mattina si sono uditi parecchi rumori nei box inglesi e non dovrebbe mancare molto al loro debutto ufficiale. Tornando alla pista però facciamo un bilancio di quanto è accaduto nella mattinata, dove sul finale si conta anche una bandiera rossa provocata da Fittpaldi, già ricordata prima. Secondo la classifica dei tempi stilata alla bandiera a scacchi si ricorda la prima posizione di Raikkonen sul giro secco. Il pilota Alfa romeo ha fermato il cronometro sul 1,17,762, riuscendo coì a mettere alle spalle l’ex compagno di squadra Vettel. Rimane comunque una mattina più che positiva per il ferrarista e non solo: i test anche con gli speciali supporto aerodinamici per valutare il comportamento della vettura in caso di forti turbolenze paiono aver dato gli esiti sperati. Staremo a vedere però che succederà già questo pomeriggio. (agg Michela Colombo)

RAIKKONEN INSEGUE

Prosegue il lavoro sulla pista di Montmelò in questa terza giornata di test per la Formula 1 a Barcellona: solo un breve stop per bandiera rossa ha guastato quindi il programma dei team presenti. La “sosta” è stata causata dalla Hass di Fittipaldi che giusto mezz’oretta fa si è fermata in pista per un guasto alla vettura: recuperata la monoposto però si è subito tornati in pista. Non sono infatti in pochi a lavorare ora sul giro veloce: in primis qui vediamo Sebastian Vettel che ora con al gomme C3 è a caccia del giro lanciato con diversi carichi di benzina sulla Sf90. Come il ferrarista però anche il suo ex compagno di squadra Raikkonen che sta testando quindi i primi limiti della nuova C38 Alfa Romeo. Dando un occhio alla classifica dei tempi vediamo che ora è sempre il tedesco della rossa il più veloce con il crono di 1,18,355: alle sue spalle però rimangono molto vicini sia Hulkenberg su Renault che Raikkonen su Alfa romeo. Ancora lontano Bottas che con la Mercedes si sta concentrando su prove di long run e su altri dettagli tecnici della W10. (agg Michela Colombo)

VETTEL SUBITO VELOCE

Siamo entrati nel vivo della sessione mattutina di questa terza giornata dei test della Formula 1 Barcellona e già la classifica dei tempi vede i primi crono segnati sulla pista di Montmelò. Al semaforo verde sono stati ben pochi i piloti che si sono attardati nei box e dopo qualche giro con le griglie aerodinamiche è iniziato il vero lavoro sull’asfalto spagnolo. Dando quindi subito un occhio alla graduatoria vediamo il primo tempo di Sebastian Vettel su Ferrari: il tedesco ha infatti firmato il crono di 1,18,614: primo tra gli inseguitori l’ex compagno di squadra Kimi Raikkonen che però registra un distacco di 1,3 dalla vetta. Terzo gradino del podio provvisorio per Perez, ma chiaramente siamo solo agli inizi di questa intensa giornata di test. (agg Michela Colombo)

IN PISTA

Sta per avere inizio la terza giornata di test per la formula 1 a Barcellona e sull’asfalto di Montmelò non sono in pochi a chiedersi se oggi finalmente vedremo in pista la Williams di Russell e Kubica. La scuderia di Grove aveva annunciato che avrebbe rinunciato alla prima giornata di prove in Spagna perchè la monoposto non era ancora pronta ma anche ieri non si è fatto verrà nessuno in pista. Le ultime notizie però riportano un barlume di speranza: potrebbe essere questo pomeriggio, se non già nella tarda mattina di oggi l’atteso arrivo della Williams dal Montmelò. C’è quindi molta attesa per vedere da vicino finalmente la Fw42 di Russell e Kubica anche se tale ritardo potrebbe complicare seriamente le cose per la scuderia, che non pare troppo pronta ad affrontare il prossimo mondiale. Diamo quindi la parola alla pista: si corre!

TEST FORMULA 1: IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA

Si accenderà oggi mercoledì 20 febbraio 2019 la terza giornata di test di Formula 1 a Barcellona: ecco quindi che si riaccenderanno i motori sul circuito del Montmelò, in vista dell’ormai prossimo avvio di mondiale F1. L’attesa è tanta: fino ad ora nessuno team (eccetto la Williams che per ora sta disertando l’asfalto spagnolo) si è risparmiato e nemmeno i piloti, tra i più noti come Sebastian Vettel, di nuovo in pista con la Ferrari (già visto in grande forma nella prima giornata) fino a Lando Norris, nuova guida della McLaren. Di certo sarà stato programmato anche per oggi un gran lavoro per tutti i protagonisti del prossimo mondiale: prima però vediamo quale sarà il programma della giornata. Come già accaduto nelle precedenti due giornate il via dei test per la Formula 1 a Barcellona è stato previsto alle ore 9.00 mentre alle per le ore 18.00 ecco che la bandiera a scacchi chiuderà la sessione: dalle ore 13.00 alle ore 14.00 è stata poi prevista la solita oretta di pausa per il pranzo.

TEST FORMULA 1: CHE è SUCCESSO IERI A BARCELLONA

Prima di dare il via alla terza giornata di test a Barcellona per la formula 1 facciamo un passo indietro a d’andiamo vedere che era successo già ieri sull’asfalto del Montmelò. Qua infatti ancora un volta la protagonista è stata la Ferrari, che ieri aveva visto al volante il giovane talento di Charles Leclerc. Il monegasco si è subito distinto nella classifica dei tempi fin dalle prime ore del mattino, ma con il proseguo della giornata si è rivelato anche uno del piloti più stakanovisti dell’intera giornata, riuscendo a mettere a segno parecchi giri e provando il comportamento della nuova monoposto del cavallino con un po’ tutte le mescole disponibili. I responsi in casa della rossa sono stati più che positivi, ma Binotto e i suoi devono ancora attendere prima di poter festeggiare. Ha invece giocato in maniera coperta la Mercedes, dove durante la giornata di ieri si sono alternati il campione del mondo Hamilton e Bottas. Entrambi i piloti hanno registrato parecchi long run ma non si sono troppo esposti nella classifica dei tempi. Chi ha fatto molto bene poi sono stati Giovinazzi e Magnussen oltre che Norris, senza dimenticare Ricciardo, la cui Renault però ha subito la rottura di un componente dopo un piccolo out sulla ghiaia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA