Calendario Formula 1 2019/ Si parte col Gp d’Australia: ecco la data

- Michela Colombo

Calendario Formula 1 2019: la stagione Mondiale di F1 parte domenica 17 marzo con il Gran premio d’Australia: ecco tutte le date delle gare.

Vettel_Ferrari_rosso
Calendario Formula 1 2019, Sebastian Vettel (da Facebook Scuderia Ferrari)

Mancano meno di sette giorni e i motori della F1 ritornarono ad accendersi per dare il via alla stagione 2019: andiamo quindi a curiosare nel calendario della formula 1 2019 fissato per questa eccezionale stagione che tutti gli appassionati sono impazienti da vivere. Di certo quanto osservato ai test di Barcellona solo pochi giorni fa ha alimentato una certa attesa: dovremo però attendere solo la prima tappa di Melbourne per vedere sfrecciare al Albert Park le monoposto della F1. Sarà quindi, come da tradizione, il Gran premio d’Australia il primo appuntamento del calendario della Formula 1 del 2019: la gara è attesa per domenica prossima 17 marzo 2019, ma gli appassionati dovranno fare attenzione al fuso orario esistente e fissare presto la sveglia, perché i semafori si spegneranno alle ore 6,10 del mattino italiano. Secondo appuntamento il prossimo 31 marzo con la prova di Manama al Gp del Bahrain: si rimarrà fuori da continente europeo poi per il terzo banco di prova ovvero il Gran premio di Shanghai, previsto il 14 aprile. Con la primavera finalmente la F1 si sposterà in Europa: prima prova il 28 aprile a Baku per il Gran premio cittadino di Azerbaijan, che nei pochi precedenti ha regalato non poche scintille. A Maggio invece sono stati messi in calendario il Gran premio di Spagna al circuito del Montmelò il 12 maggio e la storica prova del Principato, ovvero il Gran premio di Monaco fissato invece per il 26 maggio e una delle gare più prestigiose dell’intero calendario della Formula 1 2019.

CALENDARIO FORMULA 1 2019: 8 SETTEMBRE A MONZA

Proseguendo con il calendario della Formula 1 ecco che nel mese di giugno si tornerà fuori dai confini europee: il 9 giugno infatti è stato fissato il Gran premio del Canada che si svolgerà nel suggestivo circuito di Montreal dedicato a Gilles Villeneuve. Il 23 dello stesso mese si tornerà però in Francia e al Paul Ricard per la precisione, per il Gran premio transalpino, seguito dal Gp d’Austria, atteso appena 7 giorni dopo e quindi il 30 giugno al Red Bull Ring. Sarà poi un momento di fuoco per team e piloti della Formula 1: i1 4 luglio si tornerà in pista a Silverstone per il Gp della Gran Bretagna 2019 e già il 28 dello stesso mese si correrà a Hockenheim per il Gran premio di Germania 2019. Prima della sosta ecco poi la gara a Budapest il 4 agosto con il Gran premio d’Ungheria, dove si svolgeranno anche alcuni test di metà stagione. La seconda parte della stagione 2019 della F1 sarà poi davvero infuocata. Il prossimo appuntamento del calendario della formula 1 sarà la gara di Spa-francorchamps con il Gran Premio del Belgio, prevista il 1 settembre, mentre sette giorni dopo e quindi l’8 settembre, le Ferrari di Vettel e Leclerc, presentata poche settimane fa, faranno di tutto per trovare il trionfo casalingo nel Gp d’Italia, nel prestigioso circuito di Monza. Dopo la tappa italiana la F1 tornerà a viaggiare fuori dai confini europei: ecco quindi il 22 settembre il Gp di Singapore, seguito il 29 settembre dalla gara a Sochi per il Gp di Russia 20189. Secondo il programma poi il 3 ottobre verrà disputato il Gp del Giappone a Suzuka e a seguire il 12 dello stesso mese il Gran premio del Messico. Le ultime tappe poi saranno il Gp degli Stati uniti a Austin il 3 novembre, il Gp del Brasile il 17 dello stesso mese: gran finale a Yas Marina il 1 dicembre con il Gp di Abu Dhabi. Sarà quindi una stagione più che mai densa e lunghissima (da marzo a dicembre): quasi nove mesi di gare al cardiopalma che non vediamo l’ora di vivere.

CALENDARIO FORMULA 1 2019: TUTTE LE DATE

17 marzo: GP Australia (Melbourne)

31 marzo: GP Bahrain (Sakhir)

14 aprile: GP Cina (Shanghai)

28 aprile: GP Azerbaijan (Baku)

12 maggio: GP Spagna (Barcellona)

26 maggio: GP Monaco (Montecarlo)

9 giugno: GP Canada (Montreal)

23 giugno: GP Francia (Le Castellet)

30 giugno: GP Austria (Zeltweg)

14 luglio: GP Gran Bretagna (Silverstone)

28 luglio: GP Germania (Hockenheim)

4 agosto: GP Ungheria (Budapest)

1 settembre: GP Belgio (Spa)

8 settembre: GP Italia (Monza)

22 settembre: GP Singapore (Marina Bay)

29 settembre: GP Russia (Sochi)

13 ottobre: GP Giappone (Suzuka)

27 ottobre: GP Messico (Città del Messico)

3 novembre: GP USA (Austin)

17 novembre:GP Brasile (San Paolo)

1 dicembre: GP Abu Dhabi (Yas Marina)

© RIPRODUZIONE RISERVATA