Formula 1, Gran Premio della Cina/ Larini: “Ferrari in crescita, ma…” (Esclusiva)

- int. Nicola Larini

Gran Premio di Cina di Formula 1, terzo Gran Premio della stagione sul circuito di Shanghai. Per presentarlo abbiamo sentito Nicola Larini.

ferrari sf90 leclerc facebook
Diretta Formula 1, Gp Monaco 2019: la Ferrari di Charles Leclerc (Foto Facebook, Scuderia Ferrari)
Pubblicità

Gran Premio di Cina di Formula 1, terzo Gran Premio della stagione sul circuito di Shanghai. Si annuncia il solito duello tra Ferrari e Mercedes con la speranza che stavolta le cose vadano meglio rispetto al Bahrain. Magari potrebbe esserci veramente la prima vittoria in Formula 1 di Charles Leclerc, o un ritorno alla grande di Sebastian Vettel. In ogni caso battere la Mercedes e Lewis Hamilton non sarà facile con la speranza che poi Max Verstappen con la sua Red Bull non metta tutti d’accordo con una prestazione eccezionale. Per presentare il Gran Premio di Cina abbiamo sentito Nicola Larini. Eccolo in questa intervista a ilsussidiario.net.

Come vede questo Gran Premio di Cina?

Penso che la Ferrari sia migliorata rispetto alla scorsa stagione e abbia più possibilità di un buon risultato.

Crede che la Ferrari però possa avere superato i problemi di affidabilità dello scorso Gran Premio?

Sono cose che possono capitare queste sinceramente non ne farei un dramma, non sottolineerei molto quello che è successo in Bahrain.

Vede meglio Vettel o Leclerc?

Vettel viene da due stagioni difficili nella seconda parte del Mondiale. Una cosa che può avere anche inciso sul pilota tedesco. Leclerc è un talento che si sta mettendo molto in evidenza. Una cosa che potrebbe non essere il massimo per Vettel per un confronto che si annuncia molto interessante.

Mercedes favorita in Cina, o in termini di prestazione può soffrire con la Ferrari?

Pubblicità

No credo che alla fine la Mercedes possa sempre vincere in Cina, sia lei la macchina favoriti a Shanghai.

Bottas potrà essere una minaccia per Hamilton?

Hamilton è sempre superiore, è sempre di un altro livello rispetto a Bottas.

Quale sarà il ruolo della Red Bull?

La Red Bull ha cambiato motore, questo può aver condizionato il suo rendimento finora. In ogni caso ritengo molto positivo finora per quello che si è visto finora i risultati della Red Bull.

Cosa si aspetta da Giovinazzi e Raikkonen questa stagione?

Pubblicità

Raikkonen sta confermando il buon rendimento del finale dello scorso anno. E’ sempre un grande pilota. Giovinazzi ha anche lui una certa esperienza in Formula 1 ma non può ancora reggere il confronto con Raikkonen. A differenza di Vettel e Leclerc qui la situazione è completamente diversa…

Quali sono le caratteristiche del circuito di Shanghai?

È uno dei circuiti costruiti dell’ultima generazione, un circuito variegato molto bello. Potremo veramente assistere a un bel duello tra Ferrari e Mercedes!

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità