CALCIOMERCATO/ Inter Cassano, Garrone: non ci sono condizioni

- La Redazione

Il presidente del Doria conferma che non ci sono stati contatti con club italiani

garrone_sampdoria_R375x255_17mar09
Garrone patron del Doria (Foto Ansa)

Riccardo Garrone frena sul possibile arrivo di Antonio Cassano all’Inter. Il presidente della Sampdoria ne parla oggi a margine di un evento organizzato con uno sponsor. Il patron blucerchiato non si è sottratto alle domande dei giornalisti che gli chiedevano dettagli sull’ipotesi di calciomercato che circola in queste ore. «Adesso non ci sono le condizioni – dice Garrone – abbiamo l’arbitrato tra una settimana e se otterremo, come spero, il massimo della pena, la risoluzione per colpa, credo che Moratti e i suoi stiano a guardare: lo prenderebbero a parametro zero». Al momento la società nerazzurra si starebbe muovendo sottotraccia in attesa appunto delle decisioni del collegio

Il numero uno del Doria spiega i possibili rinvii dell’udienza che era stata fissata per oggi. «È un normale rinvio le parole e le chiacchiere questa settimana le fanno i media. Sento tante ipotesi e capisco il vostro mestiere ma noi siamo come 20 giorni fa. Mi spiace per il rinvio, soprattutto per Cassano per il suo carattere: sta lì sulla graticola. Io mi sento tranquillo». Come dicevamo i nerazzurri sono in vantaggio ma da non sottovalutare le mosse del Milan che potrebbe, con un blitz, soffiare il talento di Bari Vecchia ai cugini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori