CALCIOMERCATO/ Inter, Moratti parla di Kakà e su Leonardo dice: lo volevo da giugno

Il patron nerazzurro parla dei due brasiliani

02.01.2011 - La Redazione
moratti_massimo_felice_R400_5ott10
Moratti patron nerazzurro (Foto Ansa)

Lunga intervista di Massimo Moratti alla Gazzetta dello Sport. Il patron dell’Inter, dopo aver fatto un primo bilancio nei giorni scorsi con Sky Sport, traccia con il quotidiano sportivo gli obiettivi del 2011. Prima di tutto una rivelazione sul neo tecnico Leonardo. “Se è vero che avevo pensato a Leonardo sin da giugno? Sì, ci avevo pensato, ma mi sembrava stonato chiederglielo perché lui aveva detto che voleva prendersi una pausa. Però pensavo fosse il successore più naturale di Mourinho: trovavo che avesse le spalle forti per sostenere un peso così”. Parole che confermano quanto ci ha rivelato ieri il procuratore Vincenzo Morabito.

Poi il patron nerazzurro parla del brasiliano Kakà, vero tormentone di questo mercato “E’ un ragazzo simile a Leo: è come un amico dei figli, pulito, trasparente, oltre che un campione. Ma credo che lui ora voglia esprimersi al meglio al Real, come Mourinho: certo, so che Leonardo lo stima molto e me l’ha detto subito”. Se non sarà gennaio, sarà un affare per giugno…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori