CALCIOMERCATO INTER / Esclusiva, ag. Guardiola: contatto con Moratti? No comment

- La Redazione

Orobitg non vuole parlare della telefonata con i nerazzurri

Guardiola_R375_22dic08
Guardiola (ansa)

Pep Guardiola nel mirino dell’Inter? Due giorni fa ilsussidiario.net aveva anticipato con un’intervista a Nando Sanvito che anche dopo l’arrivo di Leonardo, c’era stati contatti con  l’allenatore del Barcellona. E ora l’indiscrezione trova conferma anche in Spagna. Tanto che El Mundo Deportivo, quotidiano vicinissimo al Barcellona, riferisce di una telefonata tra il procuratore del tecnico blaugrana, Josè Maria Orobitg e il figlio di Massimo Moratti, Angelo Mario, vicepresidente dei nerazzurri.

Ilsussidiario.net ha contattato in esclusiva l’agente per chiedere se queste notizie fossero vere oppure no. Orobitg si è trincerato dietro un “non commento notizie su Guardiola”. E neppure su Moratti. Che qualcosa bolla davvero in pentola?

Secondo El Mundo Deportivo la telefonata tra procuratore e vice-presidente dell’Inter è di inizio anno, ma non sarebbe l’unica chiamata sull’asse Milano-Barcellona. Il giornale catalano riferisce di una serie di tentativi dell’Inter, puntualmente respinti dall’agente di Guardiola, che risponde sempre per cortesia, ma al momento non considera offerte per l’allenatore.

CLICCA QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE DI INTER E GUARDIOLA

Il rinnovo con la formula 1+1+1 non è una garanzia di permanenza, perché a ogni estate il tecnico può decidere unilateralmente di non continuare la sua avventura nel Barcellona. Ma al momento Guardiola è soddisfatto di come si sta evolvendo la stagione dei catalani e non pensa al mercato. Tanto che Orobitg ha risposto picche anche a un’offerta multimilionaria (più di 20 milioni di euro di ingaggio) del Cska Mosca.

 

(Marco Guidi)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori