CALCIOMERCATO/ Inter, Mourinho sulla via del ritorno

- La Redazione

Si fanno sempre più insistenti le voci che vogliono lo Special One pronto a tornare alla Pinetina

mourinho_real_R400_5ott10
Josè Mourinho, allenatore Real (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO INTER – Tornano d’attualità in casa Inter le voci riguardanti Josè Mourinho. Qualcuno lo aveva già anticipato: lo Special One tornerà ad Appiano Gentile e insieme a Leonardo formerà una coppia di valore assoluto. Ieri è arrivata una sorta di conferma. In Spagna, il quotidiano As, ha infatti riportato l’indiscrezione che vuole il lusitano aver già stancato la dirigenza delle Merengues dopo i continui “show” nei confronti degli arbitri. A giugno, quindi, il divorzio è possibile in particolare se non dovesse essere raggiunto l’obiettivo minimo, la conquista della Liga.

Sulla questione è intervenuto il noto esperto di calciomercato di Sportitalia Alfredo Pedullà che ha ammesso: «Florentino Perez non avrebbe voluto ingaggiare Mourinho, in virtù del feeling inesistente con il direttore generale Valdano, poi il presidente si piegò alle pressioni mediatiche e della tifoseria. I rapporti non sono migliorati, anzi. In mezzo, le questioni di mercato: la cattiva gestione di Benzema (investimento oneroso), i problemi con Kakà, il mancato arrivo di un grande attaccante a gennaio. Mourinho non ha smesso di pensare all’Inter, Moratti non ha smesso di pensare a Mourinho. E l’arrivo di Leonardo ha rinsaldato un cordone ombelicale già indiscutibile».

Pedullà aggiunge e conclude: «Che Mourinho possa andar via a giugno da Madrid non è una sorpresa. Che possa tornare a lavorare in coppia con Leonardo, e con la benedizione di Moratti, non è una proiezione da fantaInter. Strategia per farsi allungare il contratto e per ottenere un ritorno sul mercato del Real? Non crediamo sia questo il punto. Vedremo. I ruoli eventuali in caso di ritorno a Milano? Non sarebbero un problema. Ma ci sarà tempo per riparlarne».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori