CALCIOMERCATO/ Inter, Kakà: operazione già archiviata?

Sembra sfumare lentamente il ritorno in Italia, nell’Inter, del brasiliano

05.01.2011 - La Redazione
kaka_real_R400_5ott10
Kakà (foto Ansa)

CALCIOMERCATO INTER – Si spegne ogni giorno che passa il sogno dei tifosi nerazzurri di vedere Kakà con la maglietta dell’Inter. In corso Vittorio Emanuele si pregustava il secondo sgarro ai cugini del Milan dopo Leonardo ma l’ipotesi sembra alquanto improbabile, soprattutto, andando a raccogliere le indiscrezioni degli ultimi giorni.

In primis vanno registrate le parole di Marco Branca, dt nerazzurro, che ieri ha spiegato chiaramente: «Kakà? Noi non abbiamo mai preso in considerazione un’eventualità del genere – le parole del dirigente dell’Inter durante la conferenza stampa di presentazione di Andrea Ranocchia – Ronaldinho? Quando l’ho letto questa mattina mi è sembrata più una necessità giornalistica di riempire un vuoto che una notizia. Se per Kakà non c’è mai stata eventualità di pensarci, per Ronaldinho non ci abbiamo proprio mai pensato».

Simile il pensiero di Filippo Maria Ricci, corrispondente dalla Spagna della Gazzetta dello Sport, intervistato in esclusiva da Ilsussidiario.net: «Non ci sono le condizioni per pensare a una cessione di Kakà a gennaio. Florentino Perez ha pagato caro il brasiliano (oltre 65 milioni di euro) e non lo mollerà facilmente. Già Benzema non sta facendo bene, cedere Kakà significherebbe ammettere il fallimento in toto di un progetto iniziato appena un anno fa. Poi non va dimenticato che si è fatto male Higuain e lì davanti ora sono contati».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori