CALCIOMERCATO/ Inter, Chivu centrale, Ranieri chiede un rinforzo a sinistra

- La Redazione

Vittoria importante e pesante quella dell’Inter contro il Lille nella terza giornata di Champions League. Ottima prova di Chivu, difensore romeno dell’Inter utilizzato come centrale.

chivu_R400_5ott10
Cristian Chivu (foto: Ansa)

Vittoria importante e pesante quella dell’Inter contro il Lille nella terza giornata di Champions League. La formazione allenata da Claudio Ranieri ha vinto con un calcio all’italiana fatto di difesa e contropiede. Proprio da un contropiede è nato il gol di Giampaolo Pazzini, il bomber che veniva ignorato da Gasperini e rivalutato da Ranieri. Dopo c’è stata molta sofferenza, l’Inter ha dovuto difendere il vantaggio. Ranieri al termine del match ha elogiato lo spirito della squadra che non ha preso gol, notizia positiva. Ottima la prova della difesa nerazzurra, Julio Cesar si è ricordato di chiudere la saracinesca come non gli succedeva da un po’, la coppia centrale Lucio-Chivu ha difeso benissimo. Il romeno in particolare si è trovato molto a suo agio da centrale difensivo piuttosto che da terzino sinistro. Non a caso la settimana scorsa l’ex giocatore della Roma ha nuovamente espresso il proprio pensiero in merito alla sua posizione in campo ribadendo la sua voglia di giocare nel suo ruolo naturale, ovvero centrale difensivo. A questo punto, visto anche l’infortunio di Samuel, Chivu potrebbe restare al centro anche perchè le prestazioni sono nettamente migliori. Il problema è che a sinistra rimarrebbe solo il giapponese Nagatomo che sta mostrando qualità importanti in fase offensiva meno in quella difensiva. Claudio Ranieri non vuole rischiare in futuro, a gennaio chiederà un terzino sinistro al presidente Moratti. In estate l’Inter ha lasciato andare via Davide Santon ceduto al Newcastle. Il giocatore non aveva convinto Gasperini che ha preferito lasciarlo andare via. Adesso l’Inter si trova con Nagatomo che ultimamente ha giocato meglio a destra che a sinistra. Ranieri potrebbe nuovamente ripiegare su Chivu, soprattutto se a gennaio arrivasse Cahill nel ruolo di centrale, ma il romeno potrebbe stancarsi di giocare terzino sinistro. Chivu sa perfettamente che da centrale rende meglio, lo ha dimostrato anche ieri e visto il contratto in scadenza a giugno vuole giocarsi bene le sue carte. Da centrale sicuramente si metterebbe meglio in mostra. Nel ruolo di terzino sinistro ci sono alcuni nomi importanti, da Cissokho del Lione a Tremoulinas del Bordeaux, gente seguita con attenzione da Juventus e Milan.

Ma potrebbe esserci un colpo a sorpresa magari dai paesi sudamericani visto che l’Inter è molto attiva in Brasile ma anche in Argentina. Più facile che il colpo arrivi a giugno piuttosto che a gennaio visto che le priorità sono altre.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori