CALCIOMERCATO/ Inter, Juventus: per il talento Musa è derby d’Italia

- La Redazione

Inter e Juventus sono sulle tracce del giovanissimo talento della nazionale nigeriana e del Venlo, Ahmed Musa. Il giocatore piace anche ad Arsenal, Fiorentina e Udinese

rete-pallone-golR400
Un pallone da calcio

CALCIOMERCATO INTER JUVENTUS – Juventus e Inter sono pronte a battagliare non soltanto sul campo ma anche fuori, sull’insidioso terreno del calciomercato. Le ultime indiscrezioni circolanti vogliono infatti le due big d’Italia pronte a sfidarsi per il giovane talento del VVV Venlo, Ahmed Musa. Si tratta di un esterno offensivo, all’occorrenza seconda punta, di origini nigeriane, classe 1992. Attualmente milita nel club olandese, appunto il Venlo, che è storicamente una delle migliori società nello scovare i talenti stranieri sparsi per il globo. Furono proprio gli orange, ad esempio, a credere per primi in quel Keisuke Honda (all’epoca 19enne), che milita nel Cska Mosca, e che sarebbe seguito dalle principali big del Vecchio Continente. Nonostante la sua giovane età Musa è già considerato uno dei migliori talenti mondiali e oltre a Juventus e Inter, anche Arsenal e Fiorentina starebbero facendo un pensierino sul ragazzo di colore. Si parte da una base d’asta già importante, di circa 10 milioni di euro, ma nei prossimi mesi tale cifra tenderà a salire alle stelle visti gli interessi di cui sopra. Musa, nonostante l’età giovanissima, vanta già un curriculum di spessore. Basti pensare che nel Kano Pillars, club in cui ha giocato prima di trasferirsi in Olanda, segnò 18 reti in 33 partite in tenerissima età. Inoltre, la IFFHS, il famoso istituto di ricerca e statistiche del calcio mondiale, ha già inserito Musa nei 140 migliori giocatori al mondo. Infine il nigeriano è già entrato nel giro della nazionale maggiore e quest’anno ha preso parte al campionato Mondiale Under 20 segnando 3 gol in cinque partite e realizzando anche 3 assist. L’inizio di stagione in Olanda ha confermato i numeri precedenti. Tre le rete siglate nel campionato attuale di cui una all’Ajax, altra società sulle sue tracce. Per lui garantisce l’ex interista Andrea Mei, attuale compagno di Musa al Venlo, che intervistato da Calciomercato.com lo ha elogiato con entusiasmo. Le italiane dovranno essere rapide e cercare di battere sul tempo la concorrenza delle solite società inglesi e spagnole, senza dimenticarsi naturalmente di quelle tedesche. Musa pare avere tutte le carte in regola per poter sfondare nel calcio che conta.

La possibilità di portarlo in Italia in giovane età e di farlo crescere e maturare col tempo sarà sicuramente una carta a favore della squadra che eventualmente farà il colpaccio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori