CALCIOMERCATO/ Inter, Maicon: l’ultima idea per arrivare a Tevez

- La Redazione

L’Inter potrebbe spingere Maicon a Manchester, sponda City, per arrivare a Carlitos Tevez, in partenza dall’Etihad Stadium: pronta l’offensiva per arrivare all’Apache

maicon_golbarca_R375x255_20apr10

CALCIOMERCATO – Continua ad esserci Carlitos Tevez nel mirino dell’Inter. In vista del calciomercato di riparazione in corso Vittorio Emanuele cercano una nuova punta da inserire in organico. I nuovi sbarchi sono stati fino ad oggi poco incisivi e per di più, recentemente, si è aggiunto il caso Diego Milito. Il Principe nerazzurro è rimasto deluso in seguito alla panchina nella sfida contro il Chievo scavalcato anche dal giovane Castaignos. Questa sera partirà sicuramente titolare ma qualora anche contro la Juventus, il prossimo weekend, dovrebbe rimanere ai margini, non sono da escludere scelte clamorose. Una sua partenza a gennaio è infatti tutt’altro che utopica visto che Milito vuole ancora sentirsi importante e sa di potersi meritare la maglia da titolare in un club come appunto quello nerazzurro. Diversi le possibili destinazioni. Non è da escludere un ritorno al Genoa, anche se si renderebbe necessario una decurtazione dell’ingaggio, ma attenzione anche all’estero, con Real Madrid e Manchester City in prima fila. Un’Inter, che dicevamo, sta pressando da vicino Carlitos Tevez. L’Apache lascerà per sempre l’Etihad Stadium dopo quanto accaduto all’Allianz Arena e attende con ansia l’arrivo del 3 gennaio 2012 quando il mercato aprirà ufficialmente i battenti. Nonostante la voglia di partenza i Citizens non sembrano però intenzionati ad effettuare sconti esagerati. Pare infatti che per il nazionale albiceleste chiedano almeno 30 milioni di euro, una cifra sicuramente non alla portata di ogni società soprattutto in periodo di fair play finanziario. Massimo Moratti e Marco Branca starebbero spingendo per il prestito con diritto di riscatto a circa 25 milioni di euro ma attenzione anche ad un’altra idea che sta circolando nelle ultime ore: scambiare il cartellino di Maicon in cambio proprio dell’argentino. Il colosso brasiliano piace da sempre a Roberto Mancini e quest’ultimo potrebbe farsi tentare dalla proposta. Il nazionale verdeoro ha iniziato da un paio di anni circa una visibile parabola discendente e potrebbe lasciare Milano in estate dopo aver vinto tutto con la casacca nerazzurra. Il Manchester City è una meta prescelta e non è da escludere un addio in anticipo tenendo conto della presenza in squadra di Nagatomo, che può giocare su entrambe le fasce, così come di Jonathan.

Se ne riparlerà sicuramente fra qualche settimana quando il mercato invernale entrerà nel vivo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori