CALCIOMERCATO/ Inter, Perisic e Odjidja: sono loro gli eredi di Cambiasso e Zanetti?

- La Redazione

Spuntano interessanti nomi nuovi sul taccuino di mercato dell’Inter. Riflettori sui giovani Perisic e Odjidja, rispettivamente talenti di Borussia Dortmund e Bruges

Moratti_Massimo_R375_2ott08

CALCIOMERCATO – Fra i vari reparti sotto accusa di casa Inter in questo inizio di stagione vi è sicuramente il centrocampo. In molti sono convinti dell’idea che i vari Esteban Cambiasso, Dejan Stankovic, Zanetti, Thiago Motta, e via dicendo, necessitano di ricambi generazionali e un periodo di pausa. In estate si è voluto puntare su Andrea Poli, giovane promettente di casa Sampdoria, ma fin qui il ragazzo è stato poco utilizzato per problemi fisici. Si attende il ritorno alla piena forma dell’ex blucerchiato e nel frattempo mister Claudio Ranieri sta cercando di far amalgamare con la prima squadra il giovane Obi. Nel frattempo gli uomini di mercato di corso Vittorio Emanuele stanno battendo diverse ipotesi in vista del mercato di riparazione invernale nonché della prossima estate. Una di queste è ad esempio Ivan Perisic, 22enne centrocampista in forza al Borussia Dortmund ex Club Bruges. Il nazionale croato è uno dei gioielli dei campioni di Germania in carica e la sua valutazione è già molto alta, circa 20 milioni di euro. Inoltre Perisic è blindato a Dortmund con un contratto a scadenza 30 giugno del 2016. Per completare il quadro della situazione va sottolineato anche l’interesse di Juventus e Napoli nei confronti del ragazzo il che rendo il tutto ancora più difficile. Molti sono comunque i giocatori degli oronero che fanno gola ai campioni del mondo uscenti. Oltre a Perisic piacciono notoriamente anche Mats Hummels, difensore centrale, e il gioiello Mario Goetze, nazionale tedesco ammirato praticamente da ogni big del Vecchio Continente. Altro nome finito di recente sul taccuino di mercato di Marco Branca è quello di Vadis Odjidja-Ofoe, centrocampista non molto conosciuto in forza al Club Bruges. Di origini belga si tratta di un giovanissimo classe 1989 che secondo molti assomiglia al più noto Radja Nainggolan, gioiello del Cagliari. Vadis Odjidja-Ofoe è una sorta di predestinato avendo iniziato subito da giovanissimo fra i professionisti. Basti pensare che nel 2007, a soli 18 anni, esordiva nell’Anderlecht. Dal 2008 al 2009 l’esperienza all’Amburgo e poi il ritorno in patria nel Bruges. Nonostante la giovane età, inoltre, vanta già una convocazione nella nazionale maggiore guidata da Georges Leekens.

 

L’operazione potrebbe entrare nel vivo nelle prossime settimane e concludersi durante la finestra di mercato di gennaio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori