CALCIOMERCATO/ Inter, Fernando-Nainggolan, un mastino per il centrocampo nerazzurro

- La Redazione

L’Inter cerca un rinforzo a centrocampo. Oltre allo slovacco del Genoa Juray Kucka si parla anche di un possibile arrivo a Milano di Fernando del Porto o di Nainggolan del Cagliari.

Ranieri_R375_11mag09_phixr
Ranieri (ansa)

Genoa-Inter non si giocherà a causa dell’alluvione che ha colpito la Liguria. La partita è stata rinviata di comune accordo dal Sindaco di Genova, Marta Vincenzi e della Lega Calcio. Le date del possibile recupero sono tre, il 24 novembre, il 30 novembre o il 14 dicembre. L’Inter dunque anticiperà la sosta del campionato che scatterà lunedì in vista degli impegni di alcune Nazionali impegnati nelle qualificazioni in Sudamerica e in Europa. Per Ranieri sarà l’occasione giusta per recuperare molti infortunati, per far entrare in condizione i giocatori tornati da poco dai loro problemi fisici. I dirigenti nerazzurri invece avranno una serie di incontri per cercare di mettere a segno alcuni colpi per gennaio in grado di rinforzare la rosa di Claudio Ranieri. In società sono tutti convinti che il miglior modo per rinforzare la squadra è intervenire a centrocampo. Juray Kucka dovrebbe essere il primo calciatore ad arrivare ad Appiano Gentile. Il centrocampista slovacco è in forza al Genoa ma il suo cartellino è per metà dell’Inter. Ieri Preziosi ha rivelato che il giocatore approderà all’Inter durante il mercato invernale in cambio di una contropartita. Lo slovacco potrebbe diventare una pedina fondamentale per il centrocampo dell’Inter. Ma i nerazzurri vorrebbero acquistare anche un altro centrocampista giovane. Nel mirino c’è Fernando Francisco Reges, centrocampista brasiliano del Porto con passaporto portoghese. Classe 87′, Fernando nel Porto dello scorso anno, guidato da Villas Boas, era uno dei cardini fondamentali. Quest’anno, dopo l’addio del tecnico portoghese, non è più riuscito a ritornare sui livelli dello scorso anno. Piace molto alle società italiane, oltre all’Inter anche il Milan starebbe pensando al giocatore brasiliano. Il Porto però chiede circa 16 milioni di euro per lasciare andare il calciatore a gennaio, una cifra che l’Inter non vuole sborsare per un giocatore. Per questo anche la candidatura di Nainggolan del Cagliari cade automaticamente. Il calciatore belga piace molto, quest’anno sta dimostrando grandi qualità, ma Cellino chiede non meno di 15 milioni di euro. Per Nainggolan ogni discorso è rinviato a giugno, anche se la concorrenza per il 23enne belga è importante, con Milan, Juventus e Napoli interessate al giocatore, mentre all’estero si parla del Manchester United che segue da anni la crescita del belga.

L’Inter però vuole portare ad Appiano Gentile un altro calciatore a centrocampo. Massimo Moratti, presidente dell’Inter, vorrebbe ottenere almeno il terzo piazzamento che significherebbe preliminari di Champions League.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori