CALCIOMERCATO/ Inter, Forlan frena la corsa all’attaccante. Milito, segnali al Genoa

- La Redazione

A volte molti allenatori non riescono ad entrare in sintonia con i medici della società. Il tecnico solitamente tende a forzare i tempi. Per Diego Forlan potrebbe accadere la stessa cosa.

milito_esultanza_R375x255_16mag10
Milito (Ansa)

A volte molti allenatori non riescono ad entrare in sintonia con i medici della società. Il tecnico solitamente tende a forzare i tempi, il medico non vuole ricadute importanti. Per questo spesso si rischia di esagerare nella diagnosi. E’ quello che potrebbe succedere per quanto riguarda l’infortunio di Diego Forlan. Il bomber della Nazionale uruguagia, nuovo acquisto dell’Inter, a ottobre si è fatto male in Nazionale procurandosi uno stiramento importante. Si è parlato subito di tre mesi per il recupero totale, per questo Forlan sarebbe dovuto rientrare nel 2012. L’Inter è stata molto in apprensione per le condizioni di salute del forte calciatore sudamericano, pensando anche al possibile ritorno sul mercato per rinforzare un attacco sterile dal punto di vista dei gol. Forlan invece sembra aver bruciato le tappe, qualche giorno fa si è parlato di un giocatore che potrebbe rientrare qualche settimana dopo la sosta giocando nel mese di dicembre. L’Inter non vuole affrettare i tempi soprattutto per gli infortuni muscolari di un 32enne. Forlan tornerà in campo solo se pienamente recuperato, per questo si aspetta di capire le reali condizioni del giocatore. Ma il calciomercato dell’Inter è sicuramente influenzato da Forlan, se l’ex bomber di Villareal e Altetico Madrid dovesse recuperare bene e in fretta, l’Inter non tornerebbe sul mercato per cercare un altro attaccante. Qualora dovesse avere problemi nel recupero dell’infortunio muscolare alloa Branca e soci penserebbero già a qualche rinforzo sul mercato. L’Inter si aspetta tanto da Forlan, in estate è arrivato per sostituire Eto’o, per il momento solo un gol in campionato nella sconfitta alla prima giornata contro il Palermo. Intanto ieri Diego Milito era presente a Terranova di Sibari, in Calabria, dove è stato insignito della cittadinanza onoraria della città calabrese, paese d’origine dei nonni paterni. Il bomber dell’Inter, stuzzicato dalla Gazzetta dello Sport per quanto riguarda il suo futuro, ha dichiarato: “Un ritorno al Genoa? So che Preziosi mi vuole bene e anche io gliene voglio, quindi non si sa mai. Ma per il momento continuo a vincere con l’Inter”. Grande festa per il bomber nerazzurro accolto alla grande dai cittadini del posto, anche da parte dei tifosi avversari.

La tentazione Genoa è forte per il Principe, anche se a gennaio Milito non si muoverà dall’Inter. Non vuole andare via in questo modo, vuole arrivare almeno a fine a stagione segnando quanti più gol possibili.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori