GENOA INTER/ Preziosi annuncia: si recupera il 13 dicembre ma c’è un problema per i nerazzurri

- La Redazione

Ieri Genoa-Inter non si è giocata a a causa della violenta alluvione che si è abbattuta su Genova in questi giorni che ha fatto molte vittime. Si recupererà il 13 dicembre.

Ieri Genoa-Inter non si è giocata a a causa della violenta alluvione che si è abbattuta su Genova in questi giorni che ha fatto molte vittime. La Lega, di comune accordo con il sindaco di Genova, Marta Vincenzi, ha deciso di non far disputare l’incontro. Una decisione che ha messo daccordo tutti, Genoa e Inter. Oggi in Lega Calcio si è parlato della data del recupero dell’incontro, in precedenza si è parlato del 30 novembre, ma il presidente del Genoa Enrico Preziosi, uscendo dagli uffici della Lega, ha dichiarato: “Si giocherà il 13 dicembre alle ore 20.45”. Conferma dunque la gara in notturna nonostante Genoa-Inter di ieri doveva essere disputato alle ore 12.30. Semmai la data è stata fissata con un giorno in anticipo rispetto a quanto previsto, ovvero al 14 dicembre. Queste le altre parole di Preziosi: “L’accordo per noi non era determinante, l’Inter ha proposto il martedì sera perchè il mercoledì sera non si può giocare per disposizioni Uefa”. Il problema però riguarda maggiormente l’Inter, perchè i nerazzurri giocheranno due giorni prima in campionato contro la Fiorentina, esattamente l’11 dicembre alle ore 15. L’ufficializzazione del match contro il Genoa in programma il 13 dicembre, porterà quasi certamente allo slittamento del match contro la Fiorentina a sabato pomeriggio. Impensabile infatti che i due match possano giocarsi a distanza di due giorni. Solitamente, quando c’è il turno infrasettimanale, chi gioca il martedì sera ha sempre giocato di sabato per permettere alle squadre di recuperare. La Lega ha dovuto tenere presente dei match in Europa dell’Inter, per questo l’unica data disponibile sembrava essere questa. La sosta servirà alle due squadre per inserire altra benzina nel motore, soprattutto all’Inter di Ranieri che arrivava al match contro il Genoa dopo le fatiche di Champions League contro il Lille. Il tecnico romano potrà così recuperare qualche calciatore che non ha ancora giocato come Poli, centrocampista arrivato dalla Sampdoria ed elemento importante per la nuova Inter. Per il Genoa invece la possibilità di entrare in forma meglio rispetto ad ora, nella speranza di portare a casa tre punti fondamentali contro l’armata nerazzurra. Il presidente Preziosi vuole un Genoa autoritario anche contro le grandi squadre.

I liguri hanno fatto un figurone contro la Juventus qualche settimana fa quando hanno giocato allo Juventus Stadium, pareggiando due a due, portando a casa un punto importante e una prestazione incoraggiante.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori