CALCIOMERCATO/ Inter, 25 milioni di euro: ecco il budget disponibile per gennaio

- La Redazione

L’Inter avrà a disposizione 25 milioni di euro per il calciomercato di riparazione. Pronto lo sbarco in corso Vittorio Emanuele di Kucka, ma attenzione anche ad Ilicic…

Moratti_Massimo_R375_2ott08

CALCIOMERCATO – Si avvicina inesorabilmente il 3 gennaio 2012, giorno in cui il calciomercato invernale aprirà finalmente i battenti. Diverse sono le società che guardano con estremo entusiasmo alla finestra di riparazione e fra queste vi è sicuramente quella di corso Vittorio Emanuele. L’Inter infatti necessita di forze fresche in diverse zone del campo e l’inizio di stagione disastroso lo sta confermando ampiamente. Probabili novità dovrebbero arrivare in particolare a centrocampo dove i vari Cambiasso, Zanetti, Stankovic e Thiago Motta sono ormai a corto di energie. Stando alle ultime indiscrezioni circolanti i campioni del mondo uscenti dovrebbero disporre di un piccolo “tesoretto” di circa 25 milioni di euro, che in realtà un tesoretto non è. Toccherà infatti a Massimo Moratti, come da copione, mettere mano al portafogli per nuovi acquisti. Con un occhio sempre attento al bilancio e soprattutto al monte ingaggi, in netta discesa, i nerazzurri dovrebbero puntare subito su Kucka, centrocampista già di fatto acquistato e prelevabile a partire dal prossimo gennaio. Attenzione poi a Viviano, che come già anticipato settimane fa dalla redazione de IlSussidiario.net, dovrebbe rimanere ad Appiano Gentile, viste le molte incertezze manifestate da Julio Cesar in questi ultimi mesi. Sarà necessario almeno un altro innesto a centrocampo. Si è parlato spesso negli ultimi tempi di Lassana Diarra del Real Madrid. Il nazionale francese è in partenza dalla Castiglia ma la concorrenza altissima e il prezzo elevato rendono abbastanza proibitiva l’operazione. Sembra quindi maggiormente ipotizzabile un’idea italiana sulla falsa riga del Kharja della scorsa stagione. Non è da escludere che i nerazzurri possano puntare su Joseph Ilicic del Palermo, che Maurizio Zamparini ha però blindato in maniera pubblica negli ultimi giorni. Continua intanto ad aleggiare su corso Vittorio Emanuele il nome di Carlitos Tevez. L’Apache è ormai un separato in casa in quel di Manchester e attende solamente il giorno dell’addio. L’operazione, però, per i motivi di cui sopra, appare ora come ora alquanto proibitiva visto che i Citizens vorrebbero ottenere dalla partenza del nazionale argentino almeno 30 milioni di euro. La sensazione è che Moratti e Branca rimarranno alla finestra e nel caso dovesse presentarsi un’occasione, leggasi prestito con diritto di riscatto, potrebbero anche tentare il colpaccio.

Se ne riparlerà sicuramente fra qualche settimana: il mercato di gennaio ormai incombe.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori