CALCIOMERCATO/ Inter, Antonelli e Vargas per rifare la fascia sinistra

- La Redazione

Qualche settimana fa Claudio Ranieri faceva un paragone tra la sua Inter e quella di Josè Mourinho. A Ranieri manca qualcuno a sinistra, nel mirino ci sono Antonelli e Vargas.

Vargas_R375_5mar10
Cesena - Fiorentina 0 -0 (Ansa)

Qualche settimana fa Claudio Ranieri faceva un paragone tra la sua Inter e quella di Josè Mourinho. Il tecnico romano parlava di frecce nel suo arco dicendo: “Noi abbiamo una sola freccia ovvero Maicon che gioca a destra, manca a sinistra, prima c’era Eto’o ora non c’è nessuno”. Indirettamente e volutamente l’allenatore nerazzurro ha voluto mandare un messaggio chiaro alla dirigenza nerazzurra. A sinistra serve qualcuno anche perchè Ranieri vorrebbe poter variare il modulo tattico passando al 4-4-2, ma per farlo ha bisogno di giocatori bravi a galoppare sulla fascia mancina. Nel ruolo di terzino c’è il solo Nagatomo che sembra poter dare molto di più a destra, ma in quel ruolo c’è già Maicon, per questo l’Inter potrebbe costruire completamente la fascia sinistra. Qualche settimana fa vi abbiamo rivelato il forte interesse dei nerazzurri per Luca Antonelli, terzino del Genoa classe 87′, cresciuto nelle giovanili del Milan e affermatosi in Serie A con la maglia del Parma. Antonelli è in Liguria dal gennaio scorso, la società rossoblu lo ha acquistato per sostituire Criscito che a giugno ha lasciato il Genoa per passare allo Zenit di Spalletti. Antonelli piace molto a Claudio Ranieri e soprattutto alla dirigenza nerazzurra che vorrebbe “italianizzare” di più la squadra con l’innesto di giovani italiani. Antonelli si giocherebbe il posto con Antonelli cercando di sfruttare pineamente le sue qualità di grande spinta sulla fascia sinistra e anche di un’ottima difesa. I rapporti tra Moratti e Preziosi sono ottimi, in ballo ci sono gli affari Kucka e Viviano, però i due presidente potrebbero parlare anche di Antonelli, un giocatore che sta facendo bene con Malesani. Sempre a sinistra l’Inter vorrebbe prendere un esterno d’attacco, un giocatore che permetterebbe ai nerazzurri di giocare con gli esterni alti. Il nome più gettonato è quello di Juan Manuel Vargas, esterno peruviano della Fiorentina che è in rotta con società e tifosi. A Firenze non si respira un’aria buona dopo l’esonero di Mihajlovic, anche se l’avvento del nuovo tecnico Delio Rossi ha rinfrancato la tifoseria. Il nuovo tecnico potrebbe dare linfa nuova ai giocatori e soprattutto a quelli come Vargas che con Mihajlovic non avevano un buon rapporto.

Due giocatori importanti che potrebbero rivelarsi utili alla causa nerazzurra. Non si sa ancora se l’Inter vorrà prenderli a gennaio anche perchè la società di Corso Vittorio Emanuele sembra avere altre priorità.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori