CALCIOMERCATO/ Inter, Vargas, Bigon chiude la polemica. Juan è a un passo!

- La Redazione

Eduardo Vargas oggi verrà visitato dal medico sociale del Napoli che è volato in Cile per sottoporre l’ultimo gioiello acquistato dal presidente De Laurentiis alle consuete visite mediche

Branca_R375_15dic08
Marco Branca uomo mercato nerazzurro (Foto Ansa)

Eduardo Vargas oggi verrà visitato dal medico sociale del Napoli che è volato in Cile per sottoporre l’ultimo gioiello acquistato dal presidente De Laurentiis alle consuete visite mediche. Il suo arrivo in Italia è previsto per il 4 gennaio. Vargas che è stato per tanto tempo nel mirino dell’Inter, ma i nerazzurri hanno mollato la presa lasciando via libera al Napoli che per il giocatore cileno ha speso circa 12 milioni di euro. Ieri però il giornalista Rai Venerato aveva bacchettato l’Inter colpevole di aver intralciato la trattativa tra Napoli e Universidad de Chile per il giovane cileno. Al termine del match tra Napoli e Genoa, vinto sei a uno dai partenopei, in conferenza stampa si è presentato il d.s. del Napoli Riccardo Bigon: “La trattativa con la squadra cilena è durata molto perchè c’è stato l’inserimento di qualche club e non mi riferisco all’Inter. La chiusura dell’affare è arrivata la settimana scorsa”. Parole che discolpano i nerazzurri. A confermare la tesi di Bigon ci ha pensato Sabatino Durante, noto agente Fifa che opera molto in Sudamerica: “L’Inter non ha mai seguito il giocatore, c’è stato solo qualche contatto con la Roma. Bigon è stato molto intelligente perchè ha capito che i dirigenti sudamericani sono persone serie, per questo ha battuto la concorrenza di club inglesi come Chelsea e Manchester City”. L’Inter dunque non ha cercato con insistenza il giovane fuoriclasse cileno anche perchè i nerazzurri hanno un ottimo rapporto con il Napoli, in particolare i due presidenti Moratti e De Laurentiis. Basti ricordare l’affare Pandev, ceduto con la formula del prestito secco e gratuito dall’Inter al Napoli. Buone notizie per i nerazzurri arrivano dal Brasile. Si parla della situazione di Juan Jesus, difensore brasiliano dell’Internacional di Porto Alegre, che piace molto ai nerazzurri. Il giocatore sembrava ormai lontano dall’Inter visto che il suo cartellino era in mano di alcuni procuratori, ma oggi il presidente e il vice-presidente dell’Internacional hanno confermato che la trattativa è in dirittura d’arrivo. Lo ha rivelato Sky Sport 24. L’Inter dunque è pronta a mettere a segno un colpo importante in difesa con un giocatore in grado di giocare sia da centrale che da terzino sinistro.

L’Inter vorrebbe anche rinforzare il centrocampo con un giocatore veloce e mobile che possa dare una mano ai nerazzurri durante la stagione. I nomi non mancano ma bisognerà capire su quale giocatore si dovrà puntare.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori