SERIE A/ Inter-Lecce (4-1): l’esultanza di Filippo Tramontana (video)

- La Redazione

Guarda il video su come il cronista nerazzurro Filippo Tramontana ha vissuto la partita Inter-Lecce 4-1, prima con apprensione e poi con grande gioia: continua la risalita dell’Inter.

diego_milito_r400
Diego Milito (foto Ansa)

L’Inter è tornata: dopo quattro vittorie possiamo dirlo senza timori. Certo, non si può ancora calcolare con esattezza quanto influirà il terreno perduto nei primi mesi stagionali, ma intanto i nerazzurri sono tornati quinti e anche le distanze dalle primissime posizioni si sono ridotte, un miglioramento molto netto rispetto alla situazione di poche settimane fa, quando per l’Inter si parlava addirittura di rischio retrocessione. L’ultima tappa di questa risalita prima della pausa natalizia era il Lecce, da affrontare ieri sera in casa nel recupero della prima giornata di campionato. La partita si presentava facile sulla carta (il Lecce è ultimo in classifica), ma con alcuni aspetti da non sottovalutare: i giallorossi hanno ottenuto otto dei loro nove punti lontano dal Salento, elemento inquietante per un’Inter mai così debole in casa negli ultimi anni; inoltre la squadra di Cosmi ha un ottimo attacco, certamente il migliore tra quelli delle squadre impegnate per non retrocedere. Di contro, il punto debole è la difesa, e questo lasciava sperare che gli attaccanti nerazzurri potessero sbloccarsi. La prima parte della partita sembrava maledetta: il Lecce segna al primo affondo (molto bravo Muriel), poi l’Inter reagisce bene ma colpisce quattro tra pali e traverse in dieci minuti. Quando la partita sembrava stregata, ci pensa il neo-papà Pazzini a siglare l’1-1 anticipando il portiere avversario. Il secondo tempo inizia subito con il momento più atteso, il ritorno al gol di Diego Milito, ottimamente lanciato da Alvarez (cosa chiedere di meglio per Natale, cuori nerazzurri?). Poi si scatena Nagatomo, che con due azioni fantastiche manda in gol prima Cambiasso e poi proprio Alvarez, anche lui molto bravo ieri sera. Unica nota negativa, i due ghiotti contropiede concessi a Corvia: su uno è stato grande Julio Cesar, sull’altro ha sbagliato l’attaccante leccese. Per rivivere le emozioni di una partita prima stregata e poi dolcissima, vi proponiamo nella prossima pagina il video della diretta di Filippo Tramontana su 7 Gold: il giornalista-tifoso vive il match prima con apprensione e preoccupazione, poi può scatenare la propria gioia. Buon Natale a tutti, l’Inter è tornata!



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori