CALCIOMERCATO/ Inter, Gomez-Marin, duello per la fascia sinistra

- La Redazione

“Potrei chiedere al presidente Moratti un esterno sinistro”. Queste le parole pronunciate qualche giorno fa da Claudio Ranieri, tecnico dell’Inter. I nerazzurri puntano Gomez e Marin.

moratti_massimo_felice_R400_5ott10
Moratti patron nerazzurro (Foto Ansa)

“Potrei chiedere al presidente Moratti un esterno sinistro”. Queste le parole pronunciate qualche giorno fa da Claudio Ranieri, tecnico dell’Inter, che in vista del calciomercato invernale vuole rinforzare la rosa. E’ vero, l’Inter segue tanti giocatori, a centrocampo ci vorrebbe qualche innesto per vivacizzare la manovra e per dare una ventata di freschezza alla rosa dell’Inter. Ma la priorità è a sinistra dove l’Inter non ha un esterno di ruolo. Contro il Lecce Ranieri ha provato Alvarez, ma il giovane argentino nel secondo tempo da trequartista ha mostrato tutte le grandi qualità che possiede. Anche Coutinho non è un esterno sinistro, Ranieri sa bene che in quel ruolo di vorrebbe un giocatore capace di giocare in quella posizione. Non a caso nelle prime settimane del suo “mandato” in nerazzurro Ranieri parlava della mancanza di una freccia a sinistra, visto che Nagatomo è un terzino anche se spinge abbastanza. I nomi in quel ruolo non mancano, ma l’Inter ha abbandonato la pista Vargas della Fiorentina. Nel mirino c’è soprattutto Alejandro El Papu Gomez, esterno d’attacco del Catania. Il giovane argentino potrebbe ampliare la già nutrita colonia sudamericana all’Inter. Nel Catania ultimamente sta trovando poco spazio, il tecnico Montella continua a preferirgli Barrientos. Gomez è un giocatore di 23 anni che in Italia ha mostrato qualità importanti. E’ molto veloce e bravo tecnicamente, riesce spesso a superare l’avversario e in attacco può giocare anche da trequartista. L’Inter però non vuole acquistare il giocatore a titolo definitivo per questo proporrà al Catania un prestito (magari oneroso) con diritto di riscatto. Tutto dipenderà dalla squadra siciliana che dovrà accettare o meno l’offerta dei nerazzurri. L’altro nome per la fascia sinistra è Marko Marin, esterno d’attacco del Werder Brema, classe 89′ che ha già un costo di circa 13 milioni di euro. L’Inter potrebbe però sfruttare la scadenza ravvicinata del contratto che scadrà nel 2013, per questo il Werder potrebbe cedere il giocatore. Anche in questo caso l’Inter vorrebbe utilizzare la forma del prestito con diritto di riscatto, ma i tedeschi non sembrano voler accettare questo tipo di offerta. Certo l’Inter ha davvero bisogno di un giocatore veloce a sinistra, Moratti cercherà di accontentare Ranieri.

Chiaro che i nerazzurri non vorranno spendere cifre esagerate, anche se nella passata stagione a gennaio arrivarono due giocatori importanti come Ranocchia e Pazzini, pagati a caro prezzo. Ranieri si aspetta almeno due regali… 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori