CALCIOMERCATO/ Inter, Lucas è il sogno: Moratti disposto a spendere 30 milioni?

- La Redazione

L’Inter continua a seguire le tracce del gioiello del San Paolo, Lucas, talento di centrocampo brasiliano che costa però moltissimo, circa 25/30 milioni di euro

Moratti_Massimo_R375_2ott08

CALCIOMERCATO – Si chiama Lucas Moura da Silva, più semplicemente noto come Lucas, ed è il sogno di mercato dell’Inter per il prossimo gennaio. Il Milan si avvicina a Tevez, la Juventus prende Borriello, e i nerazzurri cosa fanno? Sperano naturalmente di rispondere con il gioiello brasiliano, centrocampista iper-offensivo classe 1992, in forza al San Paolo. Un vero e proprio craque il ragazzo può giocare nel ruolo di ala destra, nel ruolo di seconda punta ed infine anche da interno. Polivalenza e qualità sono le sue migliori caratteristiche e ciò dà come risultato una lievitazione esagerata del costo del suo cartellino. Per averlo bisognerebbe ragionare attorno ad una cifra che oscilla fra i 20 e i 25 milioni di euro ma non sono da escludere i 30 milioni. Proprio così perché mentre l’Inter osserva e sogna, l’Arsenal di Arsene Wenger si fa avanti concretamente presentando un’offerta da ben 25 milioni di euro, forte dei moltissimi euro incassati in estate dalle diverse cessioni. In corso Vittorio Emanuele nessuno ha voglia di investire tali cifre nell’operazione ma nel contempo Lucas rimane un chiodo fisso nei pensieri del presidente Massimo Moratti e del direttore dell’area tecnica Marco Branca. In attesa di novità, si spera positive, dalla terra brasiliana, l’Inter pensa anche al mercato in uscita. In cima alla lista dei partenti c’è Christian Chivu. Il terzino sinistro/centrale difensivo piace moltissimo al Napoli ma nelle ultime ore pare che l’Ajax abbia fatto un tentativo concreto per avere il giocatore rumeno già durante il prossimo gennaio. Ricordiamo che Chivu ha il contratto in scadenza al prossimo 30 giugno del 2012 e pochi giorni fa il suo agente ha lamentato l’assenza assoluta di chiamate da parte della dirigenza nerazzurra per parlottare proprio dell’accordo di cui sopra. «Noi lo vogliamo – ha ribadito nelle ultime ore Franck de Boer, tecnico dell’Ajax – sarebbe il massimo: so che c’è la concorrenza del Real Madrid, ma abbiamo il suo assenso a trasferirsi da noi». L’ipotesi cessione è quindi attuale ed è molto probabile che alla fine l’Inter riesca anche ad ottenere una piccola somma dalla sua partenza. Altro partente è Muntari, anch’esso sul taccuino del Napoli ma tentato di recente da una nuova offerta.

Sembra infatti essersi fatto avanti il Palermo di Zamparini che offrirebbe un posto fisso nell’11 rosanero. Il club siciliano se la dovrà però vedere con il Borussia Dortmund e i club inglesi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori