CALCIOMERCATO/ Inter, da Lucas a Casemiro a Modric: trattative e ipotesi (24 dicembre 2011)

- La Redazione

Lucas è il sogno per il mercato di gennaio, Casemiro l’obiettivo più concreto, l’esterno sinistro la richiesta principale di Ranieri. A giugno Mazzarri-Lavezzi? Tutto sul mercato Inter.

lucas_r400
Lucas (foto Ansa)

Si avvicina la riapertura del calcio mercato, e le trattative fervono, con una serie di nomi che girano, tra grandi colpi, trattative sottotraccia e bufale clamorose. Facciamo il punto di quanto è successo oggi in casa Inter: i nomi caldi sono quelli di Lucas, Casemiro e Modric, senza dimenticare la trattativa che va sempre avanti per Juan, la richiesta fatta da Ranieri di un esterno sinistro (che apre le ipotesi Gomez del Catania e Marin del Werder Brema) e le voci più affascinanti che danno Moratti all’inseguimento di Mazzarri e Lavezzi. Il nome del giorno è certamente Lucas, centrocampista iper-offensivo del San Paolo, classe 1992, che può giocare da interno, ala destra e interno. Il problema è che per portarlo via al suo attuale club ci vogliono come minimo oltre 20 milioni, e c’è chi parla addirittura di 30, cifra che potrebbe davvero essere raggiunta in caso si scatenasse un’asta per il talento: infatti, tutti i principali siti concordano sul fatto che Lucas piace molto anche all’Arsenal, e secondo molti media europei i Gunners avrebbero già offerto 25 milioni di euro. Sarà una lotta difficile, ma potrebbe essere il colpaccio in stile “Moratti dei vecchi tempi”. Altro brasiliano classe ’92 è Casemiro, centrocampista pure lui del San Paolo, che viene considerato l’erede di Hernanes: il ragazzo gradirebbe molto l’ipotesi Inter, e lo stesso presidente del club, Juvenal Juvencio, intervistato da O Globo, ha fissato il prezzo in 10 milioni di euro, cifra certamente ragionevole: l’affare è fattibile, è una trattativa da seguire con attenzione. Per quanto riguarda il regista, un nome sempre gradito al club nerazzurro è quello di Luka Modric, croato classe ’85 che gioca nel Tottenham: anche oggi il suo nome è ritornato alla ribalta, anche se dobbiamo segnalare che l’allenatore Redknapp ha blindato il giocatore, almeno per il mercato di gennaio, dichiarando che a metà stagione non lascerà partire i pezzi più pregiati, cioè Modric e Bale. Quello che è certo è che Ranieri ha chiesto a Moratti un esterno sinistro, anche per liberare Alvarez e Coutinho in ruoli a loro più congeniali (per non parlare di Sneijder): in calo Vargas, sorpassato da Gomez, argentino del Catania che ha molti punti a suo favore. Giovane (23 anni), ha già dimostrato di saper fare bene in Italia e potrebbe giungere a Milano anche in prestito con diritto di riscatto, mentre in seconda fascia c’è il talento tedesco del Werder Brema Marko Marin, che però costa 13 milioni di euro.

La vera bomba però potrebbe arrivare sull’asse Milano-Napoli, e riguarderebbe l’arrivo della coppia Walter Mazzarri-Ezequiel Lavezzi a Milano: è bene chiarire che una ipotesi del genere è ovviamente impossibile a gennaio, ma resta un’idea davvero affascinante per giugno. Il rapporto di Mazzarri con De Laurentiis è di amore-odio, molto dipenderà da quale dei due “sentimenti” prevarrà. Altro nome caldo per l’estate è sempre Isla, e sembra rinviato a giugno anche l’arrivo a Milano di Kucka.

(Mauro Mantegazza)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori