CALCIOMERCATO/ Inter, Lucas il primo obiettivo, Scurrle e Martnes le alternative e spunta Malouda…

- La Redazione

Entra nel vivo il calciomercato dell’Inter in vista del prossimo 3 gennaio. Massimo Moratti ha messo in cima alla lista dei propri desideri il gioiello del San Paolo Lucas

Branca_R375_15dic08
Marco Branca uomo mercato nerazzurro (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO – Fra un rumors di mercato ed un altro l’Inter continua la propria marcia di avvicinamento al gioiello del San Paolo e della nazionale brasiliana, Lucas. Il talentuoso trequartista/esterno/seconda punta del club paulista è recentemente uscito allo scoperto e augurando buone feste a tutti sul proprio profilo Twitter ha scritto: «Indipendentemente se ci saranno colpi di scena o no con squadre o altro, auguro buone feste e che Dio vi benedica tutti». Difficile capire se si tratta di un indizio o meno fatto sta che la sua partenza durante il mercato di gennaio è tutt’altro che utopica anche perché, come confermato dall’agente dello stesso, l’Inter, ma anche il Chelsea e il Liverpool hanno presentato delle offerte concrete per avere il cracque brasiliano. L’agente ha aggiunto che le proposte di cui sopra sono state tutte rimandate al mittente ma il gioco delle società verdeoro ormai lo conosciamo e si tende a rifiutare qualsiasi proposta fino a che non si presenta la squadra con l’offerta più elevata ed il gioco è fatto. C’è tempo quindi per imbastire un’operazione, più di un mese fino al 31 gennaio 2012, e nel frattempo gli ex campioni del mondo tengono in considerazioni altre ipotesi. Dopo la proposta dello Schalke 04 riguardante Jefferson Farfan il numero uno di corso Vittorio Emanuele, Massimo Moratti, ha ricevuto una telefonata da Londra con soggetto Florent Malouda. L’esterno del Chelsea, nazionale transalpino classe 1980, potrebbe rappresentare un interessante innesto per lo scacchiere nerazzurro ma l’età e il prezzo avrebbero per ora bloccato ogni idea sul nascere. E‘ vero anche però che il francese ha il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno del 2012 e nel caso di decadimento totale della trattativa per Lucas l’Inter potrebbe ritornare sui suoi passi. Prima, però, bisognerà proseguire la linea verde iniziata da Moratti e Branca gli scorsi mesi e assicurarsi giocatori di prospettiva. Il primo rinforzo sarà Juan Jesus, difensore dell’Internacional di Porto Alegre il cui sbarco ad Appiano Gentile è ormai quasi una formalità. Attenzione poi a Wellington Luís, centrocampista offensivo classe ’88 del Goias ed ex Twente. Altre idee vengono dall’Europa ed in particolare da Bundesliga ed Eredivisie. Sul taccuino di Branca vi sono infatti i nomi di André Schurrle, attaccante esterno classe ’90 del Bayer Leverkusen e della nazionale, e Marco Reus, centrocampista offensivo del Borussia Monchengladbach, classe ’89. Entrambi sono attualmente blindati nei loro club (scadenza 2016 e 2015) ma non è da escludere nulla per il futuro.

Attenzione anche Dries Mertens, classe ’87 del PSV Eindhoven, attaccante esterno, altro giocatore giovane e dal costo contenuto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori