CALCIOMERCATO/ Inter, Zarate e Jonathan bocciati. Piace l’altro Rodriguez del Porto…

- La Redazione

In casa Inter è arrivata la smentita che riguarda le voci su Luciano Spalletti per la prossima stagione. Intanto i dirigenti pensano a cedere i due giocatori Jonathan e Zarate.

Zarate_R375_13mag09_phixr
Mauro Zarate, attaccante Lazio (Foto Ansa)

In casa Inter è arrivata la smentita che riguarda le voci su Luciano Spalletti per la prossima stagione. I nerazzurri non vogliono danneggiare l’ambiente galvanizzato dopo le ultime quattro vittorie consecutive. Ranieri in panchina sta facendo un ottimo lavoro, la squadra è quinta a otto punti dal primo posto. E’ vero, le due davanti, Juventus e Milan, hanno qualcosa in più, ma l’Inter spera che dal mercato possano arrivare elementi in grado di aumentare la forza della squadra di Ranieri. Al tecnico romano interessa un esterno sinistro d’attacco, si è parlato spesso di Gomez, ma sul Papu del Catania c’è anche il Milan. Inoltre il direttore sportivo Lo Monaco non intende cederlo a gennaio. I nerazzurri hanno visionato molti talenti del Porto. In passato si è parlato di James Rodriguez, talento classe 91′ del Porto che piaceva anche alla Juventus. Oggi si parla di un altro Rodriguez che gioca sempre nel Porto, si tratta di Cristian Rodriguez, uruguagio con passaporto italiano classe 85′, in scadenza di contratto. Il giocatore è un esterno d’attacco che gioca a sinistra, potrebbe essere il rinforzo giusto per la squadra di Ranieri. Rodriguez potrebbe arrivare anche a gennaio dietro un corrispettivo economico al Porto, altrimenti i portoghesi rischierebbero di perderlo a parametro zero. Branca avrebbe già contattato l’agente per sondare il terreno ricevendo risposte positive. A sinistra manca qualcuno, perchè Nagatomo è un terzino, Alvarez rende meglio da trequartista e Mauro Zarate ha dimostrato di non essere all’altezza. L’argentino è uno di quei giocatori che ha maggiormente deluso il tecnico dell’Inter Ranieri. Qualche tempo fa Ranieri ha dichiarato che Zarate “ogni tanto stacca la spina durante la partita”. Per “Maurito” solo un gol in Champions e soprattutto tanta panchina nell’ultima parte di campionato. Difficile, se non impossibile, che il giocatore possa essere riscattato a fine stagione dalla Lazio. Anche perchè il riscatto è di circa 20 milioni di euro. L’altro giocatore che ha deluso molto è il brasiliano Jonathan, terzino destro prelevato dal Santos per circa 4,5 milioni di euro. Arrivato per sostituire Maicon ha deluso tutti e Ranieri ha deciso di puntare sul giovane Faraoni. Per Jonathan si parla addirittura di un possibile ritorno in Brasile.

Due giocatori che hanno deluso molto la dirigenza nerazzurra che potrebbe anche scaricarli a gennaio. Bisognerà capire se Zarate potrebbe tornare alla Lazio già a gennaio o potrebbe cambiare completamente squadra.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori