CALCIOMERCATO/ Inter, Zarate bocciato, Juan congelato, Lucas pedinato

- La Redazione

Si palesa all’orizzonte il calciomercato di casa Inter: Mauro Zarate verrà rispedito alla Lazio dopo una stagione negativa, Juan arriverà solo a giugno, si punta tutto su Lucas

Branca_R375_15dic08
Marco Branca uomo mercato nerazzurro (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO – Tempo scaduto per Mauro Zarate. L’attaccante di proprietà della Lazio, in prestito all’Inter, lascerà a meno di clamorosi colpi di scena Appiano Gentile durante il calciomercato di riparazione per fare ritorno a Formello. Il mese di dicembre, quello che doveva essere decisivo per il suo proseguo a Milano, non è infatti andato come l’albiceleste sperava. Da settembre ad oggi il bilancio dell’argentino recita: un gol in Champions, zero in campionato, l’ultima partita col Lecce in tribuna, maggior numero di sostituzione nell’Inter. Per chiudere il cerchio non ci si può dimenticare delle dichiarazioni taglienti rilasciate pochi giorni prima della conclusione dell’annata 2011 da parte dell’allenatore Claudio Ranieri: «Il suo è un problema mentale stacca sempre la spina ma non è vagabondo, anzi risponde immediatamente ai comandi quando lo chiami, ma non posso mettergli un chip nel cervello». L’Inter dovrà versare circa 17 milioni di euro nelle casse dell’amico Claudio Lotito se vorrà riscattare il giocatore ma visti i numeri di cui sopra sembra difficile che in corso Vittorio Emanuele decidano di impegnarsi in tale trattativa tenendo conto del fatto che con quella somma si pesca sicuramente meglio. Ecco perché è tornato a circolare (ma in realtà non ha mai smesso di farlo) il nome di Lucas Moura, talento del San Paolo e della nazionale brasiliana. Il presidente nerazzurro Massimo Moratti è disposto a fare una pazzia, ma solo per il gioiello del club paulista, considerato all’unanimità un vero e proprio craque, come vengono soprannominati nella terra verdeoro i talenti alla Neymar tanto per intenderci. L’offensiva per il brasiliano, dopo i sussulti, i rumors, i contatti degli scorsi mesi, ripartirà ai primi di gennaio dopo che a palazzo Saras, con grande probabilità, si terrà l’ultima riunione che darà il via alle danze. In cuor suo la dirigenza dell’Inter spera che Mauro Zarate possa esplodere ritornando quello del primo anno in Italia, motivato dalle voci di mercato circolanti, ma se l’operazione dovesse avere esito negativo ecco che si potrebbe palesare l’offensiva per Lucas. Altro nome caldissimo in casa Inter è quello di Juan Jesus dell’Internacional di Porto Alegre, una sorta di tormentone del mercato d’inverno. Il ragazzo è giovane, è già stato bloccato, ma non è una priorità e il suo arrivo è stato posticipato al prossimo luglio.

In tale modo i nerazzurri riserverebbero i due posti da extracomunitari per Lucas e un centrocampista.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori