CALCIOMERCATO/ Inter, rimpianto Kucka. E rispunta Reus

- La Redazione

Rimane incerto il destino del genoano, che ha un rimpianto grosso come una casa. Per la trequarti avanza la candidatura del fantasista del Borussia Moenchengladbach…

juraj_kucka_genoa_r400
Juraj Kucka (foto ANSA)

Da mesi ormai Juraj Kucka e l’Inter si inseguono. La data del matrimonio, però, non è mai stata fissata con certezza. Finora si è oscillato, senza soluzione di continuità, tra gennaio e giugno. Ma c’è anche chi dice che i nerazzurri, viste le prestazioni negative dello slovacco in questa prima parte di stagione, abbiano deciso di soprassedere. Dunque, niente più matrimonio, e questo nonostante il club di via Durini abbia in mano la metà del giocatore. Possibile? Al momento è difficile fare previsioni: può ancora accadere di tutto. E quindi Kucka potrebbe completare la stagione al Genoa, magari provando a rilanciarsi sotto la guida del nuovo tecnico rossoblù Pasquale Marino. In estate, poi, via libera al trasferimento. Di certo, si sa che il centrocampista nutre un rimpianto grosso come una casa: quello, sostanzialmente, di essersi giocato male le carte di questi primi 4 mesi di campionato. Magari, per lui sarebbe stato meglio sbarcare subito a Milano, già dalla scorsa estate. “Ero convinto che un anno in più mi avrebbe consentito di crescere ulteriormente. Invece non è stato così”, ha raccontato il diretto interessato al portale slovacco Dennik Sport. Ai primi di gennaio, comunque, dovrebbe essere presa una decisione sul suo futuro. Genoa e Inter si incontreranno e stabiliranno il da farsi. In casa nerazzurra, tiene sempre banco, inoltre, la ricerca di un valido centrocampista offensivo. Nel mirino c’è il brasiliano Lucas, che piace tantissimo, ma non è il solo ad essere costantemente monitorato. Nella lista dei preferiti c’è anche Marco Reus, giovane talento del Borussia Moenchengladbach, detto il Piccolo Mago. Reus interessa a diversi top club europei e nel recente passato è stato accostato anche a Juventus e Napoli. Indiscrezioni provenienti dalla Germania parlano di una clausola rescissoria, inserita nel suo contratto, da 17 milioni e mezzo. Una cifra decisamente consistente, ma non proibitiva. L’Inter potrebbe farci più di un pensiero. Così come per il jolly del Porto Cristian Rodriguez, ultimamente avvicinato alla Lazio. In Portogallo sono convinti che Moratti abbia in mente di prelevare il centrocampista uruguagio, che è in scadenza di contratto. Attorno al nazionale della Celeste, che fa gola a tante società, potrebbe anche scatenarsi un’asta.

Tante piste, tante idee per il mercato nerazzurro, come si vede. L’obiettivo è chiaro: ringiovanire e rinforzare la rosa nei punti giusti. Nessuna rivoluzione, ma acquisti mirati.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori