PAGELLE / Fiorentina-Inter (1-2): la cronaca, il tabellino e i voti

- La Redazione

Nerazzurri a meno 5 dalla vetta

pazzini_felice_inter_R400_30gen10
Foto Ansa

L’Inter supera la Fiorentina in trasferta per 2-1. Al Franchi si vede una partita intensa, ben giocata dai viola nel primo tempo e conquistata dai nerazzurri grazie a un ottimo secondo tempo. Grazie a questo successo la squadra di Leonardo riduce a 5 punti la distanza dal Milan capolista e torna prepotentemente in corsa per lo scudetto.

Il tecnico rilancia il recuperato Stankovic dal primo minuto e fa esordire da titolare Nagatomo. Mihajlovic conferma la formazione che ha vinto a Palermo domenica all’ora di pranzo.

SINTESI PRIMO TEMPO: Pronti e via è subito Fiorentina più pimpante. Ma al primo contropiede degli ospiti, Camporese devia un cross basso di Eto’o alle spalle di Boruc. Dopo 6 minuti l’Inter è in vantaggio. La reazione viola è decisa e ben orchestrata. Mutu è ispirato, Montolivo molto bravo in regia e i terzini Comotto e Pasqual spingono con veemenza. Julio Cesar deve opporsi all’attaccante romeno in un paio di occasioni, mentre Gilardino non trova il varco giusto ben chiuso da Cordoba. Al 33’ il meritato pareggio: Pasqual si invola sulla sinistra e fa partire un traversone sul quale Gilardino e Ranocchia vanno a vuoto a pochi passi dalla porta. Julio Cesar è sorpreso e la palla tocca il pallo infilandosi alla sua sinistra. L’Inter prova a destarsi, ma Maicon spreca una buona occasione calciando a lato da dentro l’area dopo un bell’uno-due con Pazzini. Sul finale del primo tempo, miracolo di Julio Cesar su Ljalic (entrato al posto di Santana infortunato), ma il gioco era fermo per fuorigioco di Gilardino. Si va al riposo sull’1-1.

SINTESI SECONDO TEMPO: L’Inter rientra con un altro piglio nelle ripresa. I viola calano con il passare dei minuti. L’ultimo acuto porta la firma di Mutu a inizio tempo, ma il destro a giro del romeno si spegne sul fondo mettendo i brividi a Julio Cesar. Poi i nerazzurri prendono in mano la partita. Boruc è bravo a dire di no a Stankovic, ben smarcato da un tocco di Pazzini. L’Inter in verità non crea tantissimo, ma approfitta del fatto che la Fiorentina non riesca più a ripartire con continuità. Al 17’ del secondo tempo, Eto’o con un numero si libera sulla destra, cross radente sul primo palo, Pazzini è un falco ad anticipare Gamberini. Destro sotto la traversa e 2-1. La squadra di casa cerca una reazione, ma mancano le energie. Mutu è stanco, Gilardino ben controllato da Ranocchia. Stankovic con un gran tiro sfiora il tris. Girandola di sostituzioni: l’ultima palla gol capita sulla testa di Babacar, appena entrato, ma il giovanissimo centravanti viola non inquadra la porta. Finisce 2-1 per l’Inter.

CLICCA QUI SOTTO PER LEGGERE TABELLINO E PAGELLE DI FIORENTINA-INTER (1-2)  

TABELLINO:

 

Fiorentina-Inter 1-2

 

FIORENTINA: Boruc; Comotto, Gamberini, Camporese, Pasqual; Montolivo, Donadel (73′ D’Agostino), Behrami (87′ Babacar); Santana (27′ Ljajic), Mutu; Gilardino. A disposizione: Neto, De Silvestri, Natali, Marchionni. Allenatore: Mihajlovic.

 

INTER: Julio Cesar; Maicon, Ranocchia, Cordoba, Nagatomo (72′ Kharja); Zanetti, Cambiasso, Stankovic (90′ Obi); Sneijder (83′ Mariga); Pazzini, Eto’o. A disposizione: Castellazzi, Materazzi, Coutinho, Pandev. Allenatore: Leonardo.

 

Arbitro: Damato.

 

Ammoniti: Comotto, Stankovic.

 

Marcatori: 6′ aut. Camporese (F), 33′ Pasqual (F), 61′ Pazzini (I).

 

CLICCA QUI SOTTO PER LEGGERE LE PAGELLE DI FIORENTINA-INTER (1-2)  

I VOTI:

 

Fiorentina-Inter 1-2

 

FIORENTINA: Boruc 6; Comotto 6,5 Gamberini 5,5 Camporese 5,5 Pasqual 6,5; Montolivo 6,5 Donadel 6 (73′ D’Agostino 5,5), Behrami 6 (87′ Babacar s.v.); Santana 6 (27′ Ljajic 6), Mutu 6; Gilardino 5,5. Allenatore: Mihajlovic 6,5.

 

INTER: Julio Cesar 6,5; Maicon 6,5 Ranocchia 7 Cordoba 6 Nagatomo 6 (72′ Kharja s.v.); Zanetti 6 Cambiasso 6 Stankovic 6 (90′ Obi s.v.); Sneijder 5 (83′ Mariga s.v.); Pazzini 6,5, Eto’o 7. Allenatore: Leonardo 6,5.

 

Arbitro: Damato 6.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori