CALCIOMERCATO/ Inter, retroscena Pazzini: ad un passo dalla Juventus

- La Redazione

Il bomber nerazzurro è stato vicinissimo alla Vecchia Signora

Pazzini_Inter_R400_30gen11
Giampaolo Pazzini, attaccante Inter (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO INTER JUVENTUS – Giampaolo Pazzini ha conquistato in brevissimo tempo l’ambiente nerazzurro. Da quando è sbarcato alla Pinetina l’ex Sampdoria ha infatti messo a segno ben 4 reti, di cui alcune pesantissime, e procurato due rigori. Uno score sicuramente invidiabile per il Pazzo, giocatore fortemente voluto dal tecnico Leonardo. Ma Pazzini avrebbe potuto indossare una casacca diversa da quella nerazzurra.

Come spiega Antonio Bongiorni, lo scopritore del centravanti, a Radio Toscana: «Mi aspettavo che sarebbe finito prima o poi in una grande squadra, ma non l’Inter – confessa – credevo che sarebbe finito alla Juventus: sembrava ormai fatta, ma la società bianconera si è trovata in un momento di difficoltà e a dover decidere all’ultimo momento, e la cosa non si è concretizzata. Probabilmente poi è venuta fuori qualche ruggine fra Del Neri e Marotta ed il presidente della Sampdoria: Pazzini avrebbe aspettato anche un anno prima di trasferirsi in bianconero, ma alla fine è arrivata l’offerta dei nerazzurri, e non poteva rinunciarci».

La Juventus, forse complice qualche frizione fra Marotta e Garrone, nonché i noti problemi economici, ha deciso di optare per Matri, prelevato in prestito con diritto di riscatto dal Cagliari.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori