CALCIOMERCATO/ Inter Milan, Ganso: il Santos si infuria

- La Redazione

Il Presidente del Santos perde le staffe con le due società milanesi, invitandole a smetterla con i tentativi di “seduzione” per mezzo stampa nei confronti del ragazzo.

Paulo_Henrique_Ganso_R400_3feb11
Ganso in azione (Foto Ansa)

Non esiste alcuna offerta dall’estero per il giocatore – ha dichiarato all’emittente “Radio Estadao Espn” il presidente del Santos Luis Alvaro de Oliveira Riberio – e abbiamo informato Milan e Inter che devono mettere fine a questi tentativi di “seduzione” che sono illegali, visto che il Santos non è stato interpellato. E’ una pratica illegale e abbiamo mandato una copia della notifica inviata ai due club anche alla Federcalcio brasiliana, alla Fifa e alla Federazione paulista. Non c’è stato alcun sondaggio con chi detiene i diritti sul giocatore, e cioè il Santos”.

L’ira del presidente del club brasiliano si è scatenata all’ora di pranzo. Motivo? I presunti contatti fra le due società italiane e la Dis, l’impresa che detiene il 45% del cartellino di Paulo Henrique Ganso, oggetto non nascosto del desiderio delle due milanesi. Il presidente ha voluto così esprimere tutto il suo disappunto per la sistematica opera di convincimento, a mezzo stampa, che le due società hanno messo in atto, nel corso degli ultimi mesi, al fine di accaparrarsi le simpatie del giovane talento per candidarsi come destinazioni di una eventuale cessione del giocatore.

I connazionali di Ganso che miltano nelle due squadre meneghine (Thiago Silva, Pato, Maicon, Lucio e Julio Cesar) non hanno mai fatto mistero di mantenere frequenti contatti con il loro giovane compatriota e hanno spesso rilasciato dichiarazioni tese a convincere il giovane talento a scegliere questa piuttosto che quella sponda del Naviglio. L’ultima, in ordine di tempo, è stata quella di Thiago Silva (“Sono certo che verrà da noi: è uno dei giocatori più forti in circolazione”), preceduta di solo qualche giorno da quella dell’intersita Julio Cesar (“Ganso conteso da Inter e Milan? Può venire all’Inter”): e questo leit motive prosegue da mesi.

CLICCA SUL SIMBOLO >> PER CONTINUARE A LEGGERE LA NEWS DI CALCIOMERCATO IN CASA INTER E MILAN SU GANSO DEL SANTOS

Ecco svelato il motivo dell’arrabbiatura del presidente del club brasiliano.

Allo stesso modo, è stato il diretto interessato a svelare, in più di un’intervista, le sue telefonate con Leonardo, sempre prodigo di consigli per il giovane talento emergente del calcio brasiliano, che hanno fatto dichiarare al difensore rossonero Thiago Silva: “Leonardo ha sempre le parole giuste. Non sarà facile convincere Ganso a rinunciare all’Inter. Purtroppo.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori