CALCIOMERCATO/ Inter, Mourinho primi passi per il ritorno

Interessante indiscrezioni di mercato rivelata oggi dalla Gazzetta dello Sport. Lo Special One avrebbe iscritto i figli a Lugano a poco meno di mezz’ora di strada da Appiano Gentile

17.04.2011 - La Redazione
moratti_mourinho_R400_20dic10
Moratti con Mourinho (Foto Ansa)

Quale tifoso dell’Inter non rivorrebbe Josè Mourinho sulla panchina nerazzurra? Forse pochi, pochissimi, qualche mosca bianca. Per il resto il popolo interista riabbraccerebbe il portoghese. Con lui si è toccato il tetto d’Europa dopo decenni, si è vinto tutto quello che si doveva vincere. E oggi la Gazzetta dello Sport rivela un interessante retroscena, un indizio che potrebbe alimentare le voci di calciomercato per un possibile ritorno dello Special One alla Pinetina. Nei giorni scorsi infatti Mourinho ha iscritto i suoi figli alla scuola internazionale americana di Lugano. Situazione abbastanza strana visto che la sua famiglia vive a Madrid. E allora le ipotesi cominciano a prendere corpo. Sì perché da Lugano alla Pinetina ci vuole più o meno mezz’ora di macchina. Solo una coincidenza o qualcosa di più? Al momento nella testa di Massimo Moratti frullano vari pensieri e il vero obiettivo sembra essere Pep Guardiola anche se pare che il catalano non si libererà prima del 2012.

 

Allora, scartata l’ipotesi di un Leonardo anche per la prossima stagione, potrebbe ritornare calda la pista che porta a Mourinho. A Madrid i rapporti sono pessimi ma forse Perez non è poi così convinto di lasciarlo partire. Lo Special One intanto manda un messaggino a Moratti: la scuola dei miei figli è vicina ad Appiano. E il sogno continua…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori