VIDEO/ Cesena-Inter (1-2): sintesi gol e highlights

- La Redazione

L’Inter si conferma pazza. Anzi, Pazzo, come il suo match winner, Giampaolo Pazzini. Parte dalla panchina e ammazza la partita nel recupero con due gol

pazzini_felice_inter_R400_30gen10
Foto Ansa

L’Inter si conferma pazza. Anzi, Pazzo, come il suo match winner, Giampaolo Pazzini. Parte dalla panchina e ammazza la partita nel recupero con due gol in quattro minuti, entrambi oltre il novantesimo minuto. Cose da non credere, e a cui forse non crederemmo assolutamente se non stessimo parlando dell’Inter. E invece è così. L’Inter di Leonardo va sotto – meritatamente – con il Cesena nel primo tempo. E la squadra di Ficcadenti avrebbe anche meritato di portarsi a casa i tre punti, pericolosa, sciupona e andata meritatamente in vantaggio nel primo tempo ha traghettato il risultato fino al termine dei novanta minuti regolamentari. Il gol di Budan però è stato spazzato via in soli quattro minuti del 46′ al 50′ da una doppia prodezza di Pazzini. Una doppietta d’autore per il Pazzo dell’Inter, segnata da par suo. Di rapina, in anticipo in modo spietato. E così il risultato si ribalta, l’Inter vince e Leonardo sorride e rovina la festa sucudetto ai rossoneri che avrebbero potuto vincere il tricolore già contro il Bologna. L’Inter avanza di nuovo e a chi gli chiede se a questo punto allo scudetto ci creda ancora, Leonardo risponde, ancora, con un sorriso… 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori