CALCIOMERCATO/ Inter, derby di Manchester per Sneijder

- La Redazione

Manchester City e Manchester United si preparano a presentare la loro offerta per Sneijder, il fantasista dell’Inter che di recente ha dichiarato però di voler restare. Fonte il Daily Mail

wesley_sneijder_r400
Wesley Sneijder (foto Ansa)

Si profila un derby di Manchester. Non sul campo ma per il mercato. L’oggetto del desiderio di City e United si chiama Wesley Sneijder, il trequartista olandese dell’Inter. Secondo il Daily Mail, entrambi i club sarebbero pronti a formulare un’offerta di circa 28 milioni di euro per accaparrarsi il talentuoso giocatore. Non solo; secondo il News of the World, Citizens e Red Devils starebbero per pestarsi i piedi anche nella corsa per Alexis Sanchez dell’Udinese, guarda caso obiettivo proprio dell’Inter. Il club di sir Alex Ferguson avrebbe intenzione di offrire di più rispetto a quanto prospettato al club friulano da parte degli emissari dello sceicco Mansour; si è ipotizzata una cifra di 20 milioni di sterline per l’Udinese ed un contratto da 1 milione e mezzo per l’attaccante. Stando a quanto riportato dal People invece, il prezzo fissato dall’Inter per Sneijder sarebbe di 35 milioni di sterline. Una cifra altissima, a cui andrebbe aggiunto il mega-ingaggio chiesto dall’olandese (10 milioni di sterline e contratto quinquennale). Di recente, va detto, lo stesso centrocampista aveva dichiarato di non aver intenzione di lasciare l’Inter, pur elogiando lo United ed il suo fascino.

Anche a Cesena s’è visto che senza l’olandese il gioco nerazzurro manca di qualità. E proprio oggi Moratti ha detto di non voler smontare la squadra, che è già forte così e ha bisogno solo di qualche ritocco. Dunque, l’Inter, prima di privarsi di Sneijder, ci penserà su un milione di volte.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori