CALCIOMERCATO/ Inter, Pazzini rivoluziona il mercato nerazzurro

- La Redazione

? Massimo Moratti ha confermato che l’Inter farà qualcosa sul mercato estivo, provocando un sospiro di sollievo nei tifosi nerazzurri. Si lavorerà per far rendere al meglio Pazzini.

pazzini_felice_inter_R400_30gen10
Foto Ansa

Massimo Moratti ha confermato che l’Inter farà qualcosa sul mercato estivo, provocando un sospiro di sollievo nei tifosi nerazzurri preoccupati dopo il non mercato della scorsa sessione estiva. Il calciomercato dell’Inter non potrà certamente ignorare i segnali che arrivano in questo finale di stagione. I dirigenti dell’Inter dovranno necessariamente decidere se puntare su Pazzini quale nuovo bomber per la prossima stagione, un attaccante di razza completamente diverso da Milito. Se con l’argentino si doveva giocare prevalentemente palla a terra con fraseggi corti con i vari Eto’o e Sneijder, con il “Pazzo”, occorrono molti cross al centro dell’area di rigore.

Sabato pomeriggio contro il Cesena Leonardo ha inserito Pazzini al centro dell’attacco spostando Eto’o largo a sinistra, i due gol dell’ex centravanti della Sampdoria sono arrivati da un assist di Eto’o e da uno di Maicon, entrambi capitalizzati al meglio da Pazzini. Non è un caso che l’Inter possa (e voglia) sacrificare Sneijder a giugno per ricevere i capitali per operare sul mercato. L’olandese ama molto di più andare per vie centrali, certamente non il pane quotidiano per Pazzini.

E non è un caso che si parli spesso di Robben o Sanchez, due giocatori molto bravi a giocare esterni in un tridente d’attacco. La missione è quella di mettere Pazzini a proprio agio negli schemi nerazzurri e forse il tecnico Leonardo è pronto ad abbandonare il modulo con il trequartista per dare più sfogo al gioco sulle fasce.

 

Con Eto’o e Pazzini l’Inter può cambiare in ogni momento il proprio impianto di gioco, con Eto’o si potrebbe puntare sui duetti palla a terra, grazie alla padronanza tecnica del camerunense, con Pazzini invece molto meglio i cross dal fondo che il “Pazzo” ha dimostrato di saper sfruttare grazie alle sue grandi doti atletiche e al fiuto del grande cannoniere.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori