CALCIOMERCATO/ Inter, Juventus: per Sanchez è iniziato il derby

- La Redazione

E’ bastata un’accelerazione della Juventus nei confronti di Alexis Sanchez per mettere in allarme l’Inter. Sarà derby fra le due compagini senza dimenticarsi del Manchester City

sanchez_udin_R375x255_03apr10
Alexis Sanchez, attaccante Udinese (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO INTER – E’ bastata un’accelerazione della Juventus nei confronti di Alexis Sanchez per mettere in allarme l’Inter. Come riporta La Gazzetta dello Sport il direttore tecnico dei nerazzurri, Marco Branca, forse preoccupato dalla “manifestazione” bianconera, ha in agenda un colloquio telefonico con Gino Pozzo, patron dell’Udinese, per fare il punto sul fenomenale cileno. Le due parti si erano sentite circa due settimane fa lasciandosi in serenità ma senza un nulla di fatto. Nella giornata odierna l’Inter potrebbe ripresentare la propria offerta, pari ad un conguaglio importante in cash più i cartellini dello scontento Mariga e del talento Coutinho.

La Juventus, invece, mette sul piatto solo soldi, e l’Udinese darebbe naturalmente priorità alla Vecchia Signora. Attenzione anche al Manchester City, da tempo sulle tracce del giovane talento cileno, pronto a riempire le casse dei bianconeri. Pozzo, nel frattempo, è uscito allo scoperto, e al termine del pareggio col Milan che ha sancito il ritorno in Champions League dopo 6 stagioni, ha esclamato: «Sanchez per me vale come Messi, abbiamo rifiutato un’offerta di 35 milioni…». Probabile che la proposta sia stata del suddetto Manchester City e che Pozzo voglia semplicemente giocare al rialzo con la speranza di non farsi strappare il Nino Maravilla al prezzo di saldo.

Chiaro però che la qualificazione in Champions ha di fatto scombussolato i piani delle molte pretendenti a Sanchez visto che l’Udinese non intende smantellare la formazione. In uscita vi è infatti anche Gokhan Inler che piace moltissimo al Napoli: «Inler? C’è un forte pressing del Napoli. Vedremo» .



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori